in ,

Agevolazioni fiscali 2016 condizionatori: come accedere al bonus

Se prima dell’arrivo del gran caldo avete intenzione di rinnovare la vostra casa e installare un condizionatore o un climatizzare, dovete sapere che anche quest’anno potrete accedere alle agevolazioni fiscali 2016 le quali prevedono anche quello che viene definito “bonus condizionatori 2016”: di cosa si tratta? Urban Donna – Casa vi spiega come accedervi, quanto si risparmia, in quanto tempo vengono restituiti i soldi ma soprattutto per quali condizionatori e climatizzatori è possibile fruire di queste detrazioni fiscali.

>>> Scoprite tutte le agevolazioni fiscali casa 2016 <<<

Per prima cosa è importante sapere che sono tre diversi i tipi di agevolazioni fiscali 2016 ai quali è possibile accedere con l’installazione dell’impianto di rinfrescamento della casa e ciò viene stabilito in base al tipo di condizionatore o climatizzatore che viene installato. 1- Se fate installare in casa un climatizzatore con pompa di calore che fornisce sia riscaldamento che rinfrescamento, ad alta efficienza, e che vada a sostituire l’impianto di riscaldamento esistente, potrete accedere all’Ecobonus 2016 il quale prevede la restituzione del 65% della spesa nell’arco di 10 anni, con un limite di spesa detraibile pari a 30 mila euro.

2- Se invece fate installare, integrando o sostituendo l’impianto di riscaldamento della vostra abitazione, un climatizzatore con pompa di calore anche non ad alta efficienza ma che sia possibile da utilizzare anche come riscaldamento durante l’inverno, avrete diritto al bonus ristrutturazioni grazie al quale potrete ricevere la restituzione nell’arco di 10 anni del 50% della spesa sostenuta che non deve superare i 96 mila euro. 3- Infine, tra le agevolazioni fiscali 2016, se fate installare in casa un condizionatore con etichetta energetica A+ o superiore, potrete accedere al Bonus Mobili 2016 grazie al quale potrete essere rimborsati nell’arco di 10 anni del 50% della spesa sostenuta la quale non deve superare i 10 mila euro. E’ possibile accedere a tutte le agevolazioni fiscali 2016 esclusivamente pagando la spesa attraverso bonifico bancario o bollettino postale indicando i dati richiesti.

Credit Foto: Andrey_Popov / Shutterstock

Riforma Penisoni opzione donna precoci

Riforma pensioni news oggi: flessibilità, esodati, precoci e Opzione Donna, ecco il confronto sindacato-Governo

come scegliere l'intimo giusto, come scegliere l'intimo adatto, intimo femminile, biancheria intima, come valorizzarsi con l'intimo, modelli intimo,

Come scegliere l’intimo giusto: i modelli adatti ad ogni forma