in

Aggiornamento Android Marshmallow e Lollipop: Google elimina il boatware

Le applicazioni occupano diverso spazio in memoria e, se aperte, fanno collassare la batteria: accade con quelle utili, ma se il problema è dato anche dalle app preimpostate di cui agli utenti non importa nulla, Google ha un problema da risolvere. L’azienda si è mossa proprio verso in questa direzione, eliminando il problema del boatware per i device Android.

Molte delle applicazioni con le quali viene venduto uno smartphone non interessano all’utente che acquista il dispositivo. Avere un gran numero di app, in particolare quelle considerate inutili, infastidisce l’utente che, ovviamente, intende eliminarle. Google ha risolto il problema del boatware rendendo Gmail, Google Play Game, Google Play Books e Google Maps simile a Google Earth e Google Keep: la soluzione permette alle aziende che vorranno gestire le mail, per esempio, di non dover installare pacchetti aggiuntivi.

Google si è messa di impegno e ha risolto uno dei problemi riscontrati dai clienti. Purtroppo, non hanno fatto lo stesso gli operatori telefonici che persistono a caricare sugli smartphone le loro applicazioni. Di queste ultimi, gli utenti Android non possono liberarsene, almeno per il momento.

Image credit: Shutterstock

Natalia Titova Amici 15

Amici 15: Natalia Titova lascia Ballando con le Stelle per entrare nel cast?

mamme dopo la gravidanza, bikini gravidanza, le mamme che non si vergognano

In bikini dopo la gravidanza: le mamme che non si vergognano di mostrarsi al naturale