in

Aggiornamento jailbreak iOS 10.2 Beta 1, iOS 10.0.1, iOS 10.0.2. e iOS 10.0.3 su iPhone 6S, iPhone 6, iPhone 7, iPad Pro, iPhone 5 e iPod Touch

Jailbreak per iOS 10.0.1, 10.0.2 e 10.0.3, la soluzione a portata di click viene segnalata dal team Pangu con una nuova guida utile per l’aggiornamento rilasciato a settembre da Apple. Il gruppo di hacker ha messo in rete una breve guida per effettuare il jailbreak iOS 10 sui dispositivi compatibili iPhone 6S, iPhone 6S Plus, iPhone 6, iPhone 6 Plus, iPhone SE, iPhone 5S, iPhone 5C, iPhone 5, iPad Pro (9.7 e 12.9), iPad Air 2, iPad Mini 4, iPad Mini 3, iPad Mini 2 e iPod Touch.

>>> SEGUI URBANPOST TECH ANCHE SU FACEBOOK! <<<

Il jailbreak è compatibile con iOS 10, iOS 10.0.1, iOS 10.0.2 e iOS 10.0.3 su iPhone 7 e iPhone 7 Plus. Come viene indicato nella procedura in pagina, il team Pangu spiega come effettuare l’aggiornamento e ottenere così il jailbreak iOS 10 su tutti i dispositivi predisposti brandizzati dalla Mela. Basterà quindi scaricare il pacchetto messo a disposizione da Pangu per poter disporre del jailbreak sul nuovo sistema operativo.

Il jailbreak iOS 10 viene segnalato come un processo diverso da quelli precedentemente effettuati dal team, bisogna infatti creare un .ipsw file come con Sn0wbreeze. Il team Pangu avvisa poi tutti gli utenti che il jailbreak iOS 10.0.1, 10.0.2 e 10.0.3 è semplice ma è necessario eseguire un backup. Sarà in seguito possibile effettuare un restore del backup una volta effettuato il jailbreak.
Tra le novità dell’aggiornamento iOS 10 c’è anche l’emoji sviluppata per tutti gli appassionati di David Bowie. Una sorpresa che ha stupito in molti gli utenti in cerca di novità. Un omaggio di Cupertino alla prematura scomparsa del cantante britannico, scomparso lo scorso 10 gennaio a soli sessantanove anni.
Come era da prevedere invece la release contenente l’aggiornamento iOS 10.1.1 per iPhone 6S, iPhone 7, iPhone 7 Plus, iPhone 6, iPhone 6 Plus, iPhone SE, iPhone 5S e iPhone 5 ha già dato i primi grattacapi agli utenti Apple. Molti problemi sono sorti sulla durata della batteria. In termini di autonomia infatti l’aggiornamento iOS 10.1.1 lascia delusi. Non è ancora chiaro se questo nuovo assetto rimarrà invariato oppure verrà implementato a seguito di segnalazioni. L’opzione alternativa all’aggiornamento è quella aspettare ancora qualche ciclo di ricarica della batteria per capire in che modo il difetto sull’autonomia potrà dare problemi con l’aggiornamento iOS 10.1.1. In attesa di ulteriori feedback e opinioni sulla Beta 1 di iOS 10.2, non ci resta che aspettare nuove indicazioni per il cambio con il jailbreak proprio da voi utenti qui nei commenti.

spray contro eiaculazione precoce

Eiaculazione precoce addio: lo spray italiano per combatterla, in vendita nel 2017

Cosa prevede l’Accordo di Parigi sul Clima entrato in vigore oggi 4 novembre 2016