in ,

Aggressione con l’acido: Martina Levato separata dal figlio

Mamma e figlio separati. Alle ore 12.30 il bambino di Martina Levato è stato portato fuori dall’ospedale Mangiagalli e condotto in una struttura protetta per minori del comune di Milano. Il sindaco Giuliano Pisapia è stato nominato tutore legale.

Martina viene quindi separata dal figlio. Lei sarà con ogni probabilità ricondotta al carcere San Vittore, senza la possibilità di rivedere il bambino. Questa mattina i due legali della ragazza Stefano De Cesare e Laura Cossar avevano presentato un’istanza al tribunale per minorenni per chiedere che madre e figlio fossero trasferiti all’istituto Icam o in un centro gestito da Don Mazzi. Ma, a quanto sembra, il tribunale non ha accolto l’istanza, decidendo diversamente.

Non si conosce ancora il futuro del bambino, che portato in una struttura del comune, potrebbe attendere di essere adottato. Rimane in carcere anche il compagno della ragazza e padre del bambino. Entrambi condannati a 14 anni di carcere per l’aggressione con l’acido a Pietro Barbini.

ratajkowskibellezza

Emily Ratajkowski, i suoi segreti di bellezza per essere sempre in forma

veronica pivetti

Provaci ancora Prof 6 anticipazioni: Elisabetta Pellini e i retroscena del set