in ,

Agricoltura biologica: sventata la frode dell’uso di fertilizzanti velenosi con “Matrina”

A volte dietro la parola naturale possono nascondersi vere e proprie frodi. L’operazione “Mela Stregata” condotta dall’Ispettorato Centro della tutela della Qualità e Repressione Frodi agro alimentari (Icqrf) ha portato al sequestro di ingenti quantità di fertilizzante, da utilizzare nell settore dell’agricoltura biologica. In realtà questi prodotti contenevano, Matrina, una sostanza altamente tossica di origine vegetale non commercializzabile in Europa perché considerata più pericolosa e dannosa dei fitofarmaci quali i carbammati, i fosforganici e i cloro derivati come il Ddt.

fertilizzanti_matrina naturale ma tossica

Su segnalazione di FederBio, di fatto, è stata bloccata la distribuzione in molte regioni italiane di prodotto, proveniente dalla Cina e dall’India, spacciato come corroborante e fertilizzante organico. Gli inquirenti nel solo mese di giugno hanno posto sotto sequestro oltre 10 tonnellate di prodotti tossici stoccati in una località del cagliaritano. L’attività investigativa, parallelamente in Puglia, ha portato a scoprire nel deposito di un importatore 30.500 litri e 25.000 Kg di prodotti denominati ”fertilizzanti”, ma in realtà contenenti ”Matrina”.

I primi a subire la frode sono gli stessi agricoltori tratti in inganno dalla scritta “naturale”, la “Matrina ” pur essendo ricavata da un radice, è un potente veleno. Luciano Atzori, consigliere e segretario dell’Ordina Nazionale dei Biologi spiega come difendersi da queste frodi: In questo caso il consumatore finale non può fare niente, bisognerebbe invece agire in maniera capillare sugli agricoltori, spesso poco informati e formati direttamente da chi vende loro i prodotti e scardinare l’idea che “naturale” sia automaticamente innocuo o salutare”. L’Italia è uno dei paese dell’Ue con la minore presenza di residui tossici negli alimenti otrtofrutticoli, ma senza l’intervento dell’Icqrf Sardegna e della GdF molti agricoltori avrebbero utilizzato la Matrina.

Nata e cresciuta in Sicilia. Studi classici e giuridici, lettrice appassionata di poesie e letteratura. Convinta sostenitrice che esiste una seconda possibilità in ogni campo anche per l'Italia.

Francesco Schettino

Costa Concordia, parla Schettino: “Ho fiducia, andrà tutto bene”

J.J.Abrams

“Star Wars Episodio VII” sarà sugli schermi a Natale del 2015 (Video)