in ,

Air Asia precipitato: si sono accorti del disastro, la prova addosso a un cadavere

Il recupero dei cadaveri dei passeggeri che volavano sull’aereo della compagnia low cost di Air Asia ha svelato un particolare agghiacciante che ha aumentato la pena dei familiari delle vittime. A raccontare questa verità sono, innanzitutto, degli oggetti ritrovati dai soccorritori fra cui un giubbotto di salvataggio. La questione si fa ancor più tragica sapendo che una delle vittime è stata ritrovata con indosso il giubbotto di salvataggio.

Questo significa che i passeggeri si erano accorti di ciò che stava accadendo, non soltanto sospetti e movimenti anomali, ma una vera e propria disperata corsa alla ricerca di un modo per salvarsi. I più veloci, probabilmente, sono riusciti per tempo a indossare il giubbotto sperando potesse salvar loro la vita una volta in mare.

L’impatto e la deflagrazione hanno segnato la parola fine in maniera inesorabile; ironia amara, quel giubbotto ha fatto il proprio dovere tenendo a galla il corpo ormai esanime.

offerte di lavoro OCSE

OCSE: lavoro a Parigi per segretari e assistenti

Mendez piace alla Roma

Calciomercato Roma news: Kevin Mendez piace ai giallorossi