in

AirAsia, recuperati 30 corpi del volo scomparso

Dopo il ritrovamento del volo QZ 8501 appartenente alla compagnia aerea malese AirAsia si sta tentando di recuperare quanti più corpi possibili delle 162 persone che erano a bordo del velivolo al momento in cui è precipitato. L’emittente indonesiana Metro Tv rende noto che sarebbero già 30 i cadaveri recuperati nel Mar di Giava, dove l’aereo è caduto durante la tratta verso Singapore.

Il recupero dei cadaveri è fondamentale per capire qual è stata la dinamica dell’incidente (ne abbiamo già parlato qui). Intanto l’ufficiale di marina Yayan Sofiyan, che si sta occupando del recupero dei corpi, ha reso noto che 5 delle vittime sono state trovate ancora legate ai propri sedili con le cinture di sicurezza. Un particolare che verrà valutato nell’inchiesta sul disastro.

Napoli calcio news: bagno di folla al San Paolo per l’allenamento

cena romantica per la coppia

Jennifer Lawrence e Chris Martin, ritorno di fiamma?