in

Aiuto Android: ecco le istruzioni per proteggere i bambini

Nello spopolare di dispositivi cellulari e tablet molto spesso capita di trascurare quello che è il concreto pericolo che un minorenne navigando su un sistema, anche di proprietà di un genitore, possa incappare in contenuti certamente poco adatti ai piccoli, a partire da siti pornografici fino a siti con contenuti violenti e che possono urtarne la sensibilità.

Android si è mostrata sempre molto attenta a tale aspetto da non dimenticare: infatti è fondamentale poter far sì che il bambino utilizzi la tecnologia, ma allo stesso tempo bisogna metterlo in condizione di navigare nella maggior sicurezza possibile: facile è scaricare applicazioni non gradite o che semplicemente si basano su pubblicità ingannevoli.

android

Motivo per cui con un sistema Android si può beneficiare di semplici applicazioni che proteggono i bambini: tra queste una delle più autorevoli nel campo è sicuramente “Kids Place” un vero e proprio mondo protetto che potrà evitare siti pericolosi e contenuti molto spinti. Una volta scaricata ed inserito il codice per sbloccarla, si dovrà semplicemente scegliere quali contenuti ed applicazioni rendere raggiungibili al bambino: il genitore ovviamente non ne limiterà la navigazione ma semplicemente impedirà di giungere a contenuti assolutamente sgraditi.

Seguici sul nostro canale Telegram

spiagge cani

Cancro alle ovaie: diagnosi grazie all’olfatto dei cani

Cappelli 2013/2014: ecco cosa propone la moda