in ,

Al Bano ricoverato: l’artista potrà cantare ancora? La risposta del medico che lo ha in cura

Al Bano ricoverato all’ospedale Vito Fazzi di Lecce per una ischemia transitoria che lo ha colpito la scorsa notte, mentre dalle Marche, dove si trovava per il firmacopie, stava rientrando in auto insieme ad un collaboratore a Cellino San Marco, dove vive con i figli e la compagna Loredana Lecciso.

Il primario della Neurologia dottor Giorgio Trianni, che si sta occupando della sua situazione, poco fa è intervenuto ai microfoni di Mattino 5 per aggiornare sulle condizioni di salute dell’artista pugliese: “Ci ho parlato poco fa, ci ho parlato a lungo e posso assicurarvi che è vigile e tranquillo. Abbiamo scherzato ed esorcizzato quello che è accaduto. Al Bano non ho disturbi di forza, confermo che gli unici problemi manifestati sono relativi alla articolazione delle parole. Pronuncia le parole a fatica, per via della piccola lesione ischemica alla corona radiale sinistra che lo ha colpito”. Grazie all’aiuto di un logopedista, che sta assistendo il celebre paziente dell’ospedale leccese, il recupero di Al Bano è previsto in tempi brevi.

>>> Al Bano ricoverato: come sta il cantante, le prime notizie ufficiali dall’ospedale <<<

Il primario poi ha risposto alla ‘fatidica’ domanda “Al Bano potrà tornare a cantare dopo quello che gli è successo?”, il primario ha risposto senza esitazione: “Certamente sì. Mi assumo la responsabilità di quello che sto dicendo, anche Al Bano me lo ha chiesto”. Il cantante pugliese rimarrà in ospedale certamente almeno fino a sabato ed è circondato dalla assidua presenza dei suoi familiari.

Isola dei Famosi 2017 eliminati

Isola dei Famosi 2017 news, Moreno Donadoni scoperto da Eva Grimaldi? Ecco cosa succede

giornata mondiale della poesia

Giornata Mondiale della Poesia 2017: festival, eventi e incontri per omaggiare questa forma letteraria