in ,

Al via Collisioni: la kermesse letteraria e musicale con Jamiroquai e gran assente Elton John

Ieri, nel piccolo paese delle Langhe nel Barolo, è andato in scena un live spettacolare con il ritmo della band inglese Jamiroquai. Il trascinante e magnetico folletto 43enne Jason Kay ha scatenato le diecimila persone in piazza e aperto Collisioni, un importante appuntamento letterario e musicale di richiamo europeo. Rammarico invece per il gran assente: infatti l’ospite d’onore Elton John (l’anno scorso era stato Bob Dylan), non ci sarà a causa di un’infezione virale che ha colpito la pop star britannica. Per questo motivo salterà il concerto previsto per il prossimo martedì 9 luglio.Collisioni 2013

Quella di ieri sera, per i Jamiroquai, è stata l’unica tappa italiana del tour mondiale. La band festeggia il ventesimo compleanno dalla pubblicazione di “Emergency on Planet Earth” del ’93, i loro dieci album e le tappe di un successo che dura ancora adesso. Complice il carisma e il fascino di Jay Kay che quando sale sul palco, con camicia bianca e cappello nero, viene accolto con giubilo dai fans; il piccolo ma gigantesco performer si scatena intonando i suoi trascinanti pezzi acid jazz più celebri: da ‘Alright’ a ‘Virtual Insanity’ e ‘Cosmic girl’.

Ma a Barolo la festa continua anche oggi e domani con incontri letterari, musica, installazioni artistiche e teatrali e sullo stesso palco si esibiranno Gianna Nannini ed Elio e le Storie Tese.  Domenica invece sarà il turno del rapper marchigiano Fabri Fibra e di numerosi personaggi dello spettacolo come Luciana Littizzetto e Serena Dandini. Due giornate d’incontri non stop con grandi scrittori di fama internazionale: il Nobel Naipaul, David Grossman, Ian McEwan e domani, alle 18, Roberto Saviano dialogherà con le centinaia di giovani ospiti del festival.

Hercule Poirot addio: finisce la serie televisiva sull’investigatore ideato da Agatha Christie

Charlotte Casiraghi

Charlotte Casiraghi è incinta: arrivano le conferme ma non dal Principato