in ,

Al via la missione “mare sicuro”: vertice dei ministri oggi pomeriggio a Palazzo Chigi

La missione militare-umanitaria “Mare sicuro” ha come obiettivo quello di evitare nuove tragedie nel mar Mediterraneo. Si discuterà di questo oggi pomeriggio a Palazzo Chigi, dove il premier Letta ha convocato un vertice , al quale parteciperanno i ministri della Difesa, degli Esteri e degli Interni.

maurizio_lupi

Dopo dieci giorni dalla tragedia di Lampedusa, dove più di 360 persone hanno perso la vita, continuano gli sbarchi nel Canale di Sicilia. Un’imbarcazione con a bordo circa 137 migranti, di cui 22 donne, è arrivata stamattina nel porto di Lampedusa. A causa del sovraffollamento di profughi sull’isola, i nuovi arrivati sono stati trasferiti nel Centro di prima accoglienza di contrada Imbracola.

E mentre il mare continua a restituire cadaveri – ieri le coste maltesi hanno dichiarato di aver trovato il corpo di un bambino di tre anni – tutto è pronto per il piano “Mare sicuro”. Si tratta di un maggiore impegno italiano per arginare il dramma dei profughi sui barconi. Il ministro della Difesa Mario Mauro ha annunciato di essere al lavoro sui dettagli dell’operazione che, ha detto, sarà operativa in tempi rapidissimi.
Non si placano intanto le polemiche sulla legge Bossi-Fini. Il ministro delle infrastrutture Maurizio Lupi in un’intervista ha affermato: “Il reato di clandestinità è un reato che un Paese deve sancire e affermare”. Altri esponenti del Pdl, come Maurizio Gasparri e Anna Maria Bernini condividono la posizione di Lupi.

Seguici sul nostro canale Telegram

La guardalinee più sexy spopola sul web (guarda il video)

Due nuove mostre alla Collezione Maramotti di Reggio Emilia