in ,

Alabama, USA: entra in ospedale per una circoncisione ma gli tagliano il pene

Birmingham, Alabama – E’ entrato in ospedale per sottoporsi ad un normale intervento di circoncisione ( la rimozione chirurgica del prepuzio dal pene umano, procedura molto diffusa soprattutto nel mondo musulmano, in Israele, dove è quasi universale, negli USA, in parte del sud-est asiatico e in Africa, praticata per ragioni legate alle credenze religiose o a norme sociali), ed è uscito con i genitali amputati.

Alabama, va in ospedale per circoncisione, gli tagliano pene

Il povero, Johnny Lee Banks, si era recato con la moglie al Princeton Baptist Medical Center. Al risveglio dall’anestesia, il dramma della traumatica notizia: gli avevano tagliato il pene. La shockante notizia, diffusa dai media americani, ha fatto il giro del mondo scatenando l’indignazione e lo sgomento dell’opinione pubblica.

L‘uomo, che non si è ancora ripreso dal duro colpo, ha sporto denuncia per negligenza contro l’ospedale, i medici e tutto il personale sanitario, e ha chiesto un risarcimento in denaro per il dolore arrecato a lui  e alla moglie. I medici non hanno commentato la richiesta con alcuna dichiarazione.

strage di Bologna eventi anniversario 2014

Strage alla stazione di Bologna, per non dimenticare: lettura sulla legalità il 29 luglio 2014

caso yara ultime news

Caso Yara: casa di Massimo Giuseppe Bossetti non più sotto sequestro e lui: “Niente da nascondere”