in ,

Alatri 20enne ucciso a sprangate: 9 indagati, attesi “sviluppi decisivi” nelle indagini

Alatri omicidio Emanuele Morganti: le ultime notizie sulla tragica vicenda che ha visto vittima il 20enne di Tecchiena, nel Frusinate, picchiato a morte da un branco formato da una ventina di persone fuori dal locale Miro Music Club di Alatri parlano di “svolta imminente nelle indagini”.

Confermata la notizia delle scorse ore, ovvero che nove persone sono ufficialmente indagate per il barbaro pestaggio inflitto al povero ragazzo, ‘reo’ di aver difeso la fidanzata Ketty dalle avances offensive di un ragazzo albanese all’interno della discoteca. Dei fermati nove sarebbero italiani (tra loro un padre e figlio e due fratelli) e uno straniero.

Come confermato dalla fidanzatina della vittima – “Tutti hanno visto, lo hanno ucciso davanti ai miei occhi” – numerosi testimoni avrebbero assistito alla feroce aggressione, ma nessuno di loro avrebbe riferito quanto visto agli inquirenti i quali però, in virtù di una telecamera di videosorveglianza collocata in piazza Regina Margherita, dove ha sede il Mirò, sarebbero in possesso di un video che incastrerebbero i responsabili di questa barbarie.

Fonti vicine alla Procura parlano infatti di una svolta imminente nelle indagini e di “decisioni decisive”, che lascerebbero pernare ai dei provvedimenti di fermo nelle prossime ore. (Foto da Facebook)

Seguici sul nostro canale Telegram

Pensioni 2017 aspettativa di vita per Tito Boeri pericoloso bloccare l'adeguamento

Pensioni 2017 news: Ape e Quota 41, decreti attuativi per Tito Boeri “è questione di ore”, simulatore sul portale Inps

Isola dei Famosi 2017, Malena ci prova nuovamente con Simone: ecco la sua reazione