in

Alba Parietti Instagram, micro shorts e gamba sul tavolo: la showgirl osa e si ‘autocelebra’, ma…

Posa e viso da ‘cattiva ragazza’, Alba Parietti si mostra su Instagram in uno scatto autocelebrativo e un po’ azzardato. Postata solo qualche ora fa, l’immagine ha già raccolto consensi ma soprattutto disapprovazioni. La foto – realizzata probabilmente prima dell’ospitata dell’opinionista a Detto Fatto – vede Alba struccata, in micro shorts e canotta. Occhiali da sole e smartphone alla mano, la Parietti è ritratta con una gamba sul tavolo. La posa e l’abbigliamento della conduttrice mostrano dunque le cosce della cinquantottenne torinese, che sfoggia tutt’oggi un fisico invidiabile.

Alba Parietti Instagram, l’autocelebrazione penalizza la conduttrice

Ma ad attirare le critiche sull’account Instagram della Parietti è soprattutto la didascalia. “Grazie a tutti voi che mi amate e che mi odiate – scrive la showgirl al pubblico che in qualche occasione non è stato molto clemente nei suoi confronti – super picco di ascolto ieri, curva in salitissima e davvero grande risultato con l’intervista di Bianca Guaccero durata oltre 25 minuti dalle 16:05 alle 16:25 share e ascolti in super salita”. Le precisazioni della Parietti – ospitata durante la puntata di apertura del programma di RaiDue nello spazio dedicato ai trattamenti del make up artist Simone Belli – non sono state gradite dai fan, che hanno ritenuto questa uscita un po’ troppo ostentata.

“Finché ti celebri non ti metto i like”, l’atteggiamento dell’opinionista non piace

“Fiero ed orgoglioso di non aver fatto parte di quello share… – scrive un utente sul social – meglio lavorare…”. “Posso dire cara Alba? – si permette un altro follower – Non mi autocelebrerei ogni qualvolta fai risultato positivo, lo sanno già tutti e, specie chi di dovere! Ti preferisco quando racconti di te il chiaro e l’oscuro (volutamente apostrofato)… tutto più affascinante”. Pronta la replica di un altro: “Lei si autocelebra sempre, non perde occasione per ribadire ogni volta che lavora da quarant’anni, non capisco perché, forse pensa che gli italiani non lo sanno, se è così c’è qualcosa che non torna, lei mi è simpatica solo che spesso non condivido il suo modo di porsi…”. Il rimprovero arriva anche da altri: “Ma è dilagante sto fatto dello share”, oppure, “Finché ti celebri non ti metto i like”, e ancora, “Non sempre sono d’accordo con quello che scrivi ma apprezzo sempre che tu non senta il dovere di andare a caccia di consensi”.

Leggi anche —> Sarah Altobello Instagram, foto bollenti nell’idromassaggio: «Lato b di categoria»

Ilaria D’Amico si racconta: « Io e Gigi? Non passiamo la vita avvinghiati»

Strage di Erba nuove indagini: «Abbiamo raccolto qualcosa», intervista all’avvocato di Rosa e Olindo