in

Alba Parietti mostra casa, poster memorabile al muro e paralume ‘fatto di perizomi’: che trasgressione!

Alba Parietti schiude le porte di casa mostrando al pubblico di Instagram qualche dettaglio della sua cara dimora. Angoli personalissimi che, secondo molti, rispecchiano in gran misura la personalità e il carattere della showgirl torinese. Un temperamento forte e deciso, forgiato dai 58 anni di vita e vicissitudini che l’esistenza pone innanzi a ciascuno. Un’atmosfera dannunziana per qualcuno, un ambiente caldo e protettivo per altri. E mentre la Parietti, scatto dopo scatto, rivela particolari interessanti della propria casa, i followers non possono fare a meno di notare la predominanza del colore rosso. Come il calore e la passione che la Parietti ha sempre dimostrato in tutto ciò che ha fatto.

Alba Parietti, la casa della showgirl nelle interpretazioni dei fan

“Il colore rosso della parete. – risponde un utente alla domanda di Alba su ciò che più colpisce della sua casa – Mi colpisce perché il colore rosso è eccitante e vibrante. In camera da letto sì, ma non esattamente per dormire…. per stare sveglia e fare l’amore… ecco!”. E non è l’unico riferimento rovente tra i commenti al post della conduttrice e opinionista televisiva. “Mi colpisce questo paralume a sinistra rosso, – si legge – da come è fatto fa pensare a dei perizomi, e questo la dice lunga sul tuo lato di trasgressione. – azzarda un follower che poi ammette – Anch’io nel mio piccolo ho qualche peccatuccio in quel senso”. I toni si fanno poi meno audaci: “Casa meravigliosa – apprezza qualcuno – e la casa è lo specchio della nostra personalità. Si capisce tantissimo di una persona guardando la sua abitazione. In questa foto c’è eleganza, accoglienza e tenerezza… i peluche”.

“Sul tuo comodino qualcosa rivela la tua inquietudine”

“Io penso alla signora che deve pulire, – chiosa ironico un utente – tanta roba a casa tua”. “Mamma mia – ribatte un altro – avrai gli incubi tutte le notti… cambia arredamento”. “Sul tuo comodino qualcosa rivela la tua inquietudine”, ognuno interpreta gli scatti a modo proprio. Ma i più attenti, e soprattutto i più affezionati, non possono fare a meno di evidenziare il poster memorabile appeso sul muro, talmente indimenticabile da balzare agli occhi in un attimo: “Il poster di Max del 1996”, precisa l’estimatore di Alba apprezzando il ritratto della showgirl che posò nuda per Max ben 23 anni fa.

Leggi anche —> Alba Parietti Instagram, micro shorts e gamba sul tavolo: la showgirl osa e si ‘autocelebra’, ma…

Filippa Lagerback, su Instagram i consigli ‘hot’: «Pigiamino? Macché…»

Ultimi sondaggi elettorali, EMG: percentuali dei partiti oggi