in ,

Albania-Italia stasera: probabile formazione Italia e ultimissime

Stasera alle 20:45 allo Stadio Loro-Boriçi di Scutari Giampiero Ventura e la “sua” Nazionale si giocano buona parte della loro credibilità contro l’Albania. Albania-Italia: agli Azzurri serve vincere per non finire in seconda fascia e andare quindi agli spareggi delle qualificazioni Mondiali con il rischio di affrontare un avversario difficile. C’è attesa, insomma, per una buona prestazione degli Azzurri, dopo l’incolore pareggio con la Macedonia rimediato venerdì scorso a Torino.

Albania-Italia: le ultimissime dallo spogliatoio azzurro

Il clima resta non proprio rilassato nello spogliatoio azzurro. Dopo la gara con la Macedonia si è tenuto un faccia a faccia tra i “senatori” azzurri, Buffon, De Rossi e la cosiddetta “BBC”, e le nuove leve della Nazionale. Un confronto che si è svolto in assenza di Giampiero Ventura e su cui si sono sprecati i retroscena. Ma è stato lo stesso Ct della Nazionale a gettare poi acqua sul fuoco, affermando di aver agevolato lui stesso il confronto tra le due anime degli azzurri. «Quando ho iniziato questa avventura ho detto che l’Italia aveva bisogno di un ricambio generazionale ma che non si poteva prescindere da punti di riferimento come Buffon, Barzagli, Chiellini, Bonucci e De Rossi che hanno fatto e stanno facendo la storia della Nazionale – ha detto Ventura in conferenza stampa – e sabato è stato importante, perché d’accordo con quelli che voi chiamate senatori e io punti di riferimento, c’è stata una riunione per spiegare ai giovani cosa significhi indossare la maglia azzurra e cosa serve per superare i playoff. È successo semplicemente questo, ne sono contento e li ringrazio pubblicamente, hanno confermato che non sono semplicemente giocatori, ma sono uomini e punti di riferimento». Punto e polemiche accantonate, almeno fino al dopo partita di questa sera.

Leggi anche: Come seguire la diretta di Albania-Italia

La probabile formazione dell’Italia

Salvo cambiamenti (clamorosi) dell’ultima ora, Ventura per la sfida esterna con l’Albania dovrebbe tornare a giocare col 4-2-4. Quindi fuori Zappacosta, Barzagli e Verdi, per lasciare il posto a Spinazzola, Eder e Candreva, con il ritorno al modulo preferito da Ventura, con un difensore in meno.

Questa dunque la probabile formazione degli Azzurri stasera a Scutari contro l’Albania: Buffon; Spinazzola, Bonucci, Chiellini, Darmian; Parolo, Gagliardini; Candreva, Eder, Gabbiadini, L. Insigne. A disposizione ci saranno quindi: G. Donnarumma, Perin, D’Ambrosio, Rugani, Astori, Zappacosta, Barella, Cristante, Verdi, Immobile.

(foto: Vivoazzurro.it)

Written by Andrea Monaci

47 anni, fondatore e direttore editoriale di Urbanpost.it Ha iniziato la sua carriera con la cronaca locale, ma negli ultimi 20 anni si è occupato principalmente di lavoro, criminalità organizzata e politica. Ha scritto, tra gli altri, per il "Secolo XIX" e "Lavoro e Carriere". Quando non lavora le sue passioni sono la musica rock, i cani, le vecchie auto e la buona cucina.

Diretta Triestina – Fermana dove vedere in tv e streaming gratis Serie C

Ilary Blasi età, altezza, peso, marito, figli, carriera: tutto sulla padrona di casa del Grande Fratello Vip