in

Alberghiero, è boom di iscrizioni: ecco perché scegliere questa scuola

Contro ogni previsione, la nuova generazione pare si stia avvicinando sempre più al mondo delle antiche arti, in particolare quello della cucina. Negli ultimi due anni, infatti, gli istituti professionali alberghieri hanno visto spropositamente aumentare il numero di iscrizioni e la situazione non accenna a diminuire, anzi. E si comincia anche a fare una selezione ben più decisa: a Torino, all’istituto Alberghiero “Beccari” chi verrà bocciato non potrà ripetere l’anno, mentre a Milano, al “Porta”, non si entra se non si ha la media almeno del 7. Le statistiche parlano chiaro: come riportato da La Stampa, nell’ultimo anno è stato boom di iscrizioni. Sono circa 50.000 i ragazzi che decidono di intraprendere questa strada (circa il 9,3% degli studenti italiani), secondo soltanto al liceo scientifico.

=> CLICCA QUI SE VUOI CONOSCERE ALTRE OFFERTE DI LAVORO.

Probabilmente anche un po’ grazie alla crisi economica che ha investito la Nazione, il settore alberghiero è balzato in alto nelle preferenze. Il sogno più grande è quello di diventare chef, ma la strada è lunga e tortuosa. Ma da cosa deriva questa passione ritrovata per la cucina? Secondo il Preside dell’Istituto Alberghiero di Villa Santa Maria in Abruzzo, la risposta sarebbe questa: “La ristorazione è un settore che ancora offre possibilità di lavoro. In questo momento c’è anche un aspetto mediatico con le tante trasmissioni televisive a tema. Il nostro è un ramo in crescita anche per queste ragioni. Nella nostra scuola le iscrizioni negli ultimi due anni sono aumentate del 50%. E quest’anno rischiamo di dover mandare indietro delle iscrizioni”.

E dopo che si finiscono gli studi? Sarà facile trovare occupazione? Ecco, questo potrebbe essere un motivo in più per convincere i giovani a scegliere questo settore. Secondo uno studio recente di Unioncamere, ogni anno si assumono nella ristorazione almeno 23.000 dipendenti. Inoltre, il cuoco italiano, vuoi per le richieste, vuoi per la famosa tradizione che ci lega alla cucina, trova lavoro anche all’estero, su navi da crociera o in resort tropicali con molta facilità.

Written by Giuseppe Cubello

Studente all'Università Magna Graecia di Catanzaro. Innamorato dello sport. Sogno di diventare presto giornalista pubblicista.

Calciomercato Nizza Balotelli

Calciomercato Milan, Balotelli: Mihajlovic dice sì al suo ritorno

Bruno Peres resta al Torino

Calciomercato Torino Ultimissime: le sorti di Bruno Peres