in ,

Alemanno finanziamento illecito: la Procura chiede rinvio a giudizio per l’ex sindaco di Roma

La Procura di Roma ha chiesto il rinvio a giudizio per l’ex sindaco di Roma, Gianni Alemanno, accusato di finanziamento illecito per le elezioni regionali del 2010. Con lui altre 8 persone. La vicenda giudiziaria in questione ha riguardato un provvista di 30 mila euro che gli indagati avrebbero accumulato illecitamente per allestire un falso sondaggio atto a fare “telemarketing politico” in favore dell’allora candidata Renata Polverini. Quest’ultima, oggi deputato FI, ha invece visto archiviata la sua posizione in merito alla vicenda.

L’indagine, coordinata dai pm Paolo Ielo e Mario Palazzi, partì dopo una denuncia presentata dalla società di consulenza “Accenture” – incaricata di fare il sondaggio – che, dopo avere effettuato un’indagine interna, aveva scoperto un giro di false fatturazioni.

chiusa per tre anni in bagno India

India: rinchiusa per tre anni in bagno, colpevole di aver messo al mondo una bimba

grey's anatomy 11 serie

Grey’s Anatomy 11, anticipazioni e news: le nuove coppie!