in

Alena Seredova torna a smentire e querela Dagospia: offesa come moglie e madre

Nuova smentita da parte di Alena Seredova sulla crisi coniugale con Gigi Buffon. Stavolta a parlare per lei sono i suoi avvocati, che hanno oggi presentato querela contro il sito Dagospia, accusato di aver raccontato il falso e di aver infangato il buon nome della Seredova. Ad essere contestate dai legali della modella sono le tre notizie lanciate dal sito: la relazione extraconiugale di Alena, il matrimonio in crisi con Buffon e l’avvio delle pratiche legali per la separazione.

buffon seredova

Alena Seredova è sempre stata una moglie innamorata e fedele, che si è dedicata con abnegazione ed affetto alla cura dei figli, anteponendo l’interesse della famiglia a qualsiasi esigenza ed ambizione personale“, sostengono i legali della Seredova nella querela a Dagospia. Il sito avrebbe danneggiato l’immagine della modella, lasciando intendere che Alena Seredova avrebbe tradito il marito e che, a seguito della nascita di un nuovo amore, senza alcuna preoccupazione per i figli ed il destino della famiglia, avrebbe deciso di porre fine al suo matrimonio.

Il risarcimento chiesto dai legali della signora Buffon ammonta a circa 750mila euro. Dal canto suo, Dagospia spiega le sue ragioni all’aver cavalcato la notizia della crisi tra Alena e Gigi, a partire dalla recente intervista di Riccardo Grande Stevens a “Vanity Fair”. L’imprenditore ha, infatti, rivelato che il portiere della Nazionale si sarebbe trasferito da lui intorno a metà gennaio, dopo che la Seredova lo avrebbe messo alla porta.

Michelle Obama

Michelle Obama guest star in un cameo nella serie tv “Parks and Recreation”

I sondaggi politici falsi fanno vincere le elezioni