in ,

Aleppo: ucciso il portavoce dell’Isis, Abu Mohammad al-Adnani

Abu Mohammad al-Adnani sarebbe stato ucciso. Il capo della propaganda Isis e portavoce dello Stato Islamico, braccio destro operativo del Califfo al-Baghdadi secondo quanto riportato dall’agenzia Amaq, sarebbe stato ucciso ad Aleppo. Ne ha dato notizia il Site, il sito americano di monitoraggio dell’estremismo islamico sul web.

“Il capo della propaganda dell’Isis è stato ucciso di mattina presto vicino ad Aibab, in Siria, mentre era in viaggio fra la capitale del Califfato, Raqqa, e Aleppo, e insieme a lui sono stati uccisi altri cinque jihadisti”, scrive Il Messaggero riportando le esatte parole del comunicato di Amaq.

Al-Adnani sarebbe stato ucciso durante un’ispezione militare in provincia di Aleppo. L’agenzia del sedicente Califfato tuttavia non ha precisato se il portavoce dell’Isis sia stato ucciso in un raid aereo o in altro modo.

DIANA facebook

Programmi tv stasera 31 Agosto: Diana-La storia segreta di Lady D e Frost/Nixon-Il duello

terremoto amatrice estratta nuova vittima 31 agosto

Terremoto Amatrice: estratta nuova vittima dalle macerie, il bilancio sale a 293