in

Alessandro Borghi età, altezza peso, carriera e vita privata dell’attore premiato con il David di Donatello 2019

Alessandro Borghi è un bellissimo e bravissimo attore italiano. E’ noto al pubblico per aver recitato prima nel film e poi nella serie Suburra rivestendo il ruolo di Aureliano Adami. Alessandro Borghi è anche il protagonista del film Sulla mia pelle, diretto da Alessio Cremonini e presentato nel 2018 al 75° Festival del cinema di Venezia. In questo film Alessandro Borghi interpreta Stefano Cucchi, il geometra romano morto il 22 ottobre 2009, sei giorni dopo essere stato arrestato per detenzione di stupefacenti ed essere stato “pestato” in circostanze ancora non chiarite definitivamente. Per questo ruolo Alessandro Borghi ha vinto il David di Donatello 2019 come migliore attore, il prestigioso riconoscimento assegnato ogni anno dall’Accademia del Cinema Italiano. «Questo premio è di Stefano Cucchi», ha dichiarato il giovane attore. Oltre a questi film Alessandro ha una carriera ben avviata e piena di successi.

Leggi anche –> Suburra il film su Rai 2: trama, cast e news

La vita privata di Alessandro Borghi

Alessandro Borghi nasce a Roma il 19 settembre 1986. Ha 32 anni, è alto 187 centimetri e pesa 80 kg. Segni particolari sono i suoi occhi azzurri e i numerosi tatuaggi. Borghi ha infatti diversi tatuaggi sparsi per il corpo. Nelle foto si notano, per esempio, una scritta sulla mano sinistra, due scritte su entrambi i piedi, una stella alla caviglia e un jolly sul fianco destro. E’ del segno della vergine e come tutti i nati sotto questo segno è molto altruista, coscienzioso ed ama il lavoro preciso anche se viene sommerso da grandi progetti. Borghi è cresciuto nel quartiere Eur di Roma insieme al papà impiegato, alla mamma cuoca e al fratello più piccolo guardando tanto cinema di Hollywood e avendo Leonardo Di Caprio come modello da seguire. Alessandro è arrivato al successo grazie ai film Non essere cattivo e Suburra. Nella sfera privata Alessandro Borghesi è fidanzato da diversi anni con l’ex ballerina Roberta Pitrone. Roberta Pitrone è originaria di Agrigento e ha 31 anni. E’ nota al pubblico perché qualche anno fa ha partecipato ad Amici di Maria De Filippi come ballerina. Oggi, dopo aver lasciato il mondo della danza, Roberta fa l’art director.

La carriera di Alessandro Borghi

Alessandro Borghi incomincia a lavorare a Cinecittà come stuntman fra il 2005 e il 2007, per poi passare a piccoli ruoli in sceneggiati televisivi. Esordisce al cinema nel 2011 con il film Cinque; ottiene poi i ruoli da co-protagonista in Roma criminale, Suburra e Non essere cattivo. Con il ruolo di Vittorio in Non essere cattivo vince nel 2015 il premio come miglior attore italiano esordiente e viene nominato come miglior attore protagonista ai David di Donatello 2016. Nel 2017 interpreta il cantante Luigi Tenco nel film biografico Dalida e viene selezionato per rappresentare l’Italia allo Shooting Stars Award. Sempre nel 2017 è il padrino della 74° Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia. Nell’ottobre 2017 è protagonista di Suburra – La serie, prodotta da Netflix. Nel 2018 interpreta il ruolo di Stefano Cucchi in Sulla mia pelle di Alessio Cremonini con cui vince il Premio Pasinetti, il Premio Brian e il Premio FEDIC alla 75° Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia. In seguito è protagonista del film Il primo re, diretto da Matteo Rovere ed interpretato assieme ad Alessio Lapice e uscito il 31 gennaio 2019.

Leggi anche –> Claudio Amendola età, altezza, peso, moglie, figli, infarto, carriera TV: tutto sull’attore italiano

Incendio a Frossasco Torino, allarme fumi tossici: la situazione

Bambino decapitato durante il parto, esce solo la testa: il corpo resta nell’utero della mamma per 24 ore