in

Alessandro Di Battista contro Mattarella: “Ultimi colpi di coda di animali politici morenti! Cottarelli? Piano già studiato”

Dopo Luigi Di Maio in diretta TV a Che tempo che fa, arriva lo sfogo di Alessandro Di Battista dal palco di Fiumicino del Movimento 5 Stelle: “Abbiamo fatto tutto quello che potevamo fare, abbiamo portato da Mattarella l’espressione del volere cittadino. Lui ce l’ha bocciata. Ma noi continueremo a farlo con maggiore forza. Senza atteggiamenti volontari, continueremo a farlo. Sono gli ultimi colpi di coda di animali politici morenti. Io non so se il Presidente Mattarella sia stato consigliato da qualcuno, io non lo so. Lo vedete come gli esteri trattano gli italiani? Le istituzioni zitte mentre veniamo insultati. Mendicanti, loro zitti. Il Partito Democratico gli ha permesso di trattarci in questo modo. Gli altri tranquilli, è terra di conquista. Addirittura il Lussemburgo. Il Lussemburgo! Ma come si permettono? Mi rivolgo a tutti i cittadini, anche coloro che non hanno votato o anche chi ha fatto scelte diverse da Lega e Movimento 5 Stelle: in discussione il principio democratico.”

Leggi anche: Rivivi la giornata politica che ha portato al crollo del Governo Conte

“Aboliremo i vitalizi di quei ‘pezzenti'” i durissimi toni di Alessandro ‘Dibba’ da Fiumicino

“Se vincono gli altri possono governare, puttanieri di ogni tipo ai Ministeri ok. Ma se due forze politiche individuano una persona per bene come ministro dell’Economia che, in passato, ha osato criticare l’euro… apriti cielo! Le firme per le leggi votate con la fiducia le metteva subito. Dato che è in gioco la democrazia io vi consiglio una partecipazione totale e tutti coloro che chiedono rispetto della democrazia. La sovranità appartiene al popolo. Come può esercitarla il popolo? Solo con il voto. Noi l’abbiamo fatto, abbiamo trovato una quadra con la Lega: piaccia o non piaccia, ma questo non riguarda il Presidente della Repubblica. Frattaglie del Partito Democratico dicendo che attacchiamo: dovrebbero ringraziarci tutti perché siamo riusciti a incanalare un percorso degli italiani alla democrazia. Abbiamo portato gli italiani in piazza a rivendicare i diritti. Potevamo e potremo far abolire la legge Fornero, abolire i vitalizi a quei “pezzenti” che stanno in Parlamento.”

Cottarelli è un piano studiato: l’accusa di Alessandro Di Battista

“Lo faremo. Cottarelli? Dimostra che era già un piano tutto pronto. Ma non è neanche lui il problema, non è neanche Renzi o Berlusconi. Metteremo il Presidente della Repubblica in stato d’accusa come alto tradimento alla Costituzione. Si deve dare un’opportunità di governare a chi stabilisce un accordo di governo. Questa è responsabilità in primis nostra. Avremo altre possibilità, in Parlamento faremo quello che dovremo fare. Al prossimo giro noi non prenderemo il 32%, prenderemo molto di più.”

Caso nave Diciotti, Di Maio alla Ue: «Se non interviene, stop ai contributi»

Governo Cottarelli, Di Maio a Che tempo che fa: “Non ha la maggioranza, assurdo”

kyenge contro salvini su caso aquarius

Matteo Salvini diretta Facebook: “Sono ‘indiavolato’, Mattarella dà l’incarico al signor nessuno. Berlusconi? Senza parole”