in

Alessandro Mannarino in manette: arrestato per una rissa ad Ostia

Ieri sera è stato arrestato il cantautore romano Alessandro Mannarino mentre si trovava in un bar di Ostia. Il cantante del folk di periferia era in compagnia del fratello e di qualche amico quando nel locale è scoppiata una rissa che li ha coinvolti.

mannarino

Probabilmente dopo aver alzato un po’ troppo il gomito, Mannarino ha perso le staffe finendo per provocare altri avventori del bar, così tra una spinta e l’altra si è arrivati alle mani. La rissa è proseguita fuori dal locale, dove Alessandro se l’è presa con qualche passante: ad intervenire per primi per evitare gravi conseguenze sono stati i buttafuori del bar, che hanno immediatamente allertato la polizia.

All’arrivo delle forze dell’ordine sul posto però l’autore di “Bar della rabbia” si è rifiutato di collaborare, aggredendo anche loro, probabilmente ancora sotto l’effetto dell’alcool. Perciò il cantante è finito per essere accusato di resistenza a pubblico ufficiale insieme al fratello, anche lui trattenuto dalle forze dell’ordine.

Bibione divieto fumo

Venezia, Bibione prima spiaggia “no smoking”: è partito il progetto “Respira il Mare”

news caso yara

Yara Gambirasio aggiornamenti, Bossetti: “Sono estraneo, non mi spiego il dna”