in

Alex Gadea a C’è posta per te 2015: realizzato il sogno di una nonna

Grandissimo successo per la prima puntata di C’è posta per te ed i suoi bellissimi ospiti Marco Bocci e Alex Gadea. È stato proprio quest’ultimo a regalare emozioni forti e sincere ad una donna, il cui unico interesse era quello di immergersi nelle avventure della soap opera Il Segreto per non pensare alla triste realtà. L’attore è stato perciò contattato da Ersilia, nipote di quella donna ormai svuotata e sola dopo la morte del marito Giuseppe con il quale aveva trascorso ben 52 anni di matrimonio.

Nonna Ersilia, che ha cresciuto la nipote con lo stesso nome come se fosse una figlia dopo la separazione dei suoi genitori, si commuove alla vista di Gadea, Tristan dell’amata fiction che la aiuta a sentirsi n po’ meglio. Nascosto tra gli spettatori di C’è posta per te che indossano tutti una maschera della sua faccia, l’attore si mostra e raggiunge Ersilia sul divanetto, dopo aver ascoltato una commuovente lettera della nipote. Gadea allora si dice molto vicino alla donna, affermando di ammirarla come esempio di bontà.

La vera sorpresa per Ersilia però uno stereo “un regalo ma ad una condizione. Tu devi tornare ad ascoltare musica, cantare e divertirti come facevi con Giuseppe”. Come se non bastasse poi Alex fa dono alla donna di una copia del libro con cui Tristan ne Il Segreto insegna a Pepa a leggere insieme a due biglietti aerei, spiegando che “è in spagnolo, perciò dovresti venire a Madrid, imparare la lingua e leggere il libro insieme ai tuoi nipoti”.

Lazio 0-1 Napoli: le pagelle della partita

Europa League

Ultime notizie Napoli calcio, Higuain: “Io sono felice qui.”