in

Alex Zanardi torna a correre: al Mugello con una BMW M6 per il campionato italiano GT

Alex Zanardi, uomo di sport dalle mille facce. Dai successi alle Paralimpiadi di Rio 2016 alle gare in auto, l’highlander bolognese sarà di nuovo in pista. L’atleta 49enne ha ufficializzato la sua presenza ha bordo di una BMW durante la gara conclusiva dei campionati italiani GT, il 14, il 15 e il 16 ottobre. Un vero e proprio evento, l’ultima di Zanardi al volante risale al luglio del 2015, nella 24 Ore di Spa. Il lungo digiuno dalle corse è dovuto alla faticosa preparazione per i giochi olimpici di questa estate. Estate che ha portato enormi gioie a Alex Zanardi: sono state 3 le medaglie conquistate dal 49enne bolognese, due d’oro e una d’argento.

Il Direttore di BMW Motorsport, Jens Marquardt, durante un’intervista a La Gazzetta ha affermato: “siamo felici di avere di nuovo Alex nella nostra famiglia. E’ la prima volta che può gareggiare sulla nostra nuova BMW M6 GT3 e sono certo che gli piacerà molto. In base a tutti questi anni di esperienza di lavoro con Alex, i nostri ingegneri hanno sviluppato le modifiche speciali per la BMW M6 GT3. Non vediamo l’ora di vederlo in pista al Mugello durante i festeggiamenti per il suo compleanno“.

Zanardi si è dimostrato subito entusiasta della nuova avventura. Uno sportivo a 360° che ha dichiarato di essere felice di poter partecipare alla gara del Mugello. Zanardi sarà alla guida di una BMW molto speciale. La M6 GT3 è stata infatti modificata con l’aiuto della ROAL Motorsport. Le prime prove sono previste per il 4 ottobre al Mugello.

La verità sta in cielo – Il film sul Caso Orlandi: cast, trama e data di uscita della pellicola di Roberto Faenza [TRAILER]

ponte dell'immacolata 2016 mercatini

Ponte dell’Immacolata 2016: 5 mercatini in Europa da visitare assolutamente