in ,

Alexis Tsipras si è dimesso: elezioni anticipate il 20 settembre

“Mi dimetto, ora tocca a voi decidere”. Con queste parole il premier greco Alexis Tsipras ha annunciato le sue dimissioni, e la convocazioni di elezioni anticipate. Il governo Tsipras lascia quindi il comando, dopo la spaccatura all’interno del suo partita Syriza, proprio nel giorno in cui il Paese ellenico ha beneficiato di una prima tranche di 13 miliardi di aiuti dall’Esm.

“Devo ammettere che non siamo riusciti a rispettare tutte le promesse che abbiamo fatto in campagna elettorale. Per questo presenterò le mie dimissioni e sarà il popolo a decidere. Voi dovete giudicare l’operato di ogni politico con il vostro voto”. Così come per il referendum che vide il popolo greco dire no all’austerità anche oggi Tsipras continua ad invocare il voto degli elettori, e la partecipazione democratica dei cittadini all’agenda politica. La Grecia tornerà alle urne il 20 Settembre.

Nel discorso di dimissioni il premier uscente ha poi aggiunto: “Abbiamo fatto tutto quello che era in nostro potere per salvare la Grecia”. “Io sono molto orgoglioso del nostro governo, abbiamo sostenuto trattative molto dure e lunghe. Siamo riusciti a gestire le cose in maniera diversa dai governi precedenti”, ha aggiunto. “Ora abbiamo di fronte nuove battaglie, ma io sono ottimista. Credo che verranno dei bei giorni”.

iPhone 7 e iOS 9 data di uscita news: melafonino più sicuro con l’aggiornamento

Dany Boon facebook 21 agosto

Programmi Tv oggi, venerdì 21 Agosto: Giù al Nord e C’è qualche cosa in te