in ,

Alitalia, slitta la trattativa con la compagnia araba Etihad

Sembrava cosa fatta, invece la trattativa che permetterà alla compagnia aerea degli emirati arabi Etihad di rilevare la nostra Alitalia si è arenata: a causa di intoppi e cavilli legali e finanziari, infatti, gli accordi hanno subito una battuta d’arresto. Sul tavolo un bel po’ di problemi da risolvere, questioni di carattere fiscale, legale e finanziario retaggio del passato della compagnia italiana.Alitalia

Sono situazioni inerenti la copertura di debiti maturati nel tempo, molti dei quali strettamente connessi ai rapporti di Alitalia con Air One del gruppo Toto. Un ostacolo del passato che ha alzato un baluardo apparentemente insuperabile che impedisce alla nostra compagnia d bandiera di ‘volare’ verso il futuro. Il Governo, però, si dice ottimista e proprio ieri pomeriggio, il ministro delle Infrastrutture e Trasporti Maurizio Lupi ha spiegato che mercoledì 16 aprile “è arrivata una lettera di Etihad che pone alcune condizioni alle quali gli azionisti privati dovranno dare delle risposte”.

La compagnia araba, quindi, sarebbe in procinto di rendere noto in un documento ufficiale gli aspetti critici della trattativa, per i quali indugia nel sancire l’accordo. E sulla scia di voci di corridoio del tutto ufficiose che parlano di un’ingerenza di Air France nel tavolo della trattativa, va ad aggiungersi lo spettro di presunte penalizzazioni che riguarderebbero lo scalo aeroportuale di Milano Malpensa. Maurizio Lupi, però, smentisce e rassicura: “Aspettiamo a giudicare […] è stato il premier Matteo Renzi ad incontrare l’ad di Etihad e a presentare le linee generali del piano industriale, che non aveva penalizzazioni né su Malpensa né sul sistema aeroportuale”.

Ribadisce, inoltre, che solo all’indomani dell’ufficializzazione dell’accordo tra le due aziende private il Governo potrà esprimersi in merito, e agli scettici ricorda: “Mi risulta che Alitalia stia prontamente rispondendo alle puntuali osservazioni inviate da Etihad, la trattativa è ancora in corso”.

Noemi e il suo Made in London tour al Teatro Dal Verme di Milano (foto)

Anticipazioni Beautiful venerdì 18 aprile: Bill messo alla prova da Katie