in

Allarme bomba al porto antico di Genova: auto sospetta fa scattare l’allarme

Allarme bomba al porto antico di Genova. Auto sospetta in zona Caricamento, stamani 13 dicembre al porto antico, per una vettura parcheggiata nell’area antistante al ‘galeone dei pirati’. Era posteggiata in divieto, sul tratto di strada percorso dagli autobus Amt, non lontano dall’acquario. altro elemento sospetto il fatto che la macchina avesse due targhe una davanti e una dietro, diverse da quelle originali.

milano alalrme bomba davanti al tribunale

Subito è scattato l’allarme e sul posto sono arrivate le forze dell’ordine e gli artificieri. L’auto sospetta è stata fatta brillare ed è risultato essere un falso allarme. Dentro la vettura, infatti, non è stata trovata traccia di esplosivo. Sia la strada soprelevata sia la zona di Caricamento sono state riaperte al traffico.

Potrebbe interessarti anche: Antonio Megalizzi è in coma: la drammatica testimonianza delle colleghe con lui al momento dell’attentato

bimbo morto in piscina a orosei

A destare i sospetti era stata una Fiat Punto, presumibilmente rubata, abbandonata nella zona. portuale. Qualcuno l’ha notata intorno alle 8 del mattino sotto la sopraelevata. Sul posto sono subito intervenuti la polizia di stato e i vigili del fuoco ma solo dopo l’intervento degli artificieri è arrivata la garanzia che non ci fosse nessun pericolo per la cittadinanza. Per diverse ore sono stati registrati non pochi disagi al traffico per via della chiusura della strada in entrambi i sensi di marcia. La zona di piazza Caricamento è stata infatti interdetta anche ad autobus e veicoli: alle auto veniva imposta l’inversione di marcia in via Gramsci, mentre via delle Fontane era praticamente inaccessibile.

Chiara Ferragni Instagram: foto in topless e tante critiche, interviene Fedez in sua difesa

Massimiliano Ossini: età, peso, altezza, vita privata del conduttore di “Linea Bianca”