in ,

Allarme maltempo: violenta grandinata su Napoli, chicchi enormi e danni

Come da previsioni, il centro-nord Italia è stretto in queste ore nella morsa del maltempo portato dal ciclone Poppea. Dopo il nubifragio di ieri sera, Roma anche quest’oggi si è svegliata sotto la furia di vento e acqua. Danni, disagi e allagamenti di case e negozi anche nelle Marche, su Ancona e lungo la costa, dove ieri si è abbattuto un violento nubifragio.

Un fortissimo temporale ha raggiunto le coste della Campania fra casertano e napoletano: circa un’ora fa un violento nubifragio si è abbattuto sulla città di Napoli causando forti disagi, allagamenti e danni. Una tempesta di grandine ha allarmato i cittadini della città partenopea: sono venuti giù chicchi di ghiaccio dalle dimensioni straordinarie, con diametro di 5/6 cm.

L’effetto è stato devastante, come quello che possono provocare dei sassi lanciati a forte velocità: auto danneggiate, vetri frantumati, tegole rotte, letteralmente perforate da siffatte ‘pietre’ di ghiaccio. Ferito in volto un ragazzo, colpito da un chicco di grandine che ha sfondato il parabrezza dell’auto su cui viaggiava insieme ai genitori, in via Campana, tra Pozzuoli e Quarto. La zona più colpita dalla grandinata, stando agli ultimi aggiornamenti, quella fra Quarto e Marano di Napoli.

Milano Expo 2015: programma eventi di sabato 5 settembre

musei gratis Roma, Venezia, Firenze

Musei gratis domenica 6 settembre 2015: 10 itinerari bellissimi e originali, da Roma a Venezia