in

Allarme obesità infantile in Italia, ecco i dati della ricerca Unicef-Istat

I dati dell’Unicef contenuti nel rapporto ‘Bambini e adolescenti tra nutrizione e malnutrizione. Problemi vecchi e nuovi in Italia e nel mondo in via di sviluppo’, in collaborazione con l’Istat, sono davvero allarmanti: circa 43 milioni di bambini nel mondo di età inferiore ai 5 anni sono in sovrappeso. In Italia, stando alla ricerca, l’obesità colpisce maggiormente i ragazzi e i bambini, arrivando al 30,1%. Quella femminile arriva invece al 23,6%. Geograficamente il problema di salute – perché di questo si tratta – è collocato in maniera palese soprattutto a Sud34,6% rispetto al 22,7% del Nord-Ovest, al 21,1% del Nord-Est, al 24,6% del Centro e al 31,1% delle isole.snack e merendine

Le cause sono molteplici, certamente dovute all’intrecciarsi di più componenti. Sotto accusa le cattive abitudini alimentari, la sedentarietà e i fattori economici. E’ risultato che nelle famiglie con più elevato grado di istruzione le vite alimentari siano maggiormente sane, frutto di un’accurata informazione circa le proprietà nutritive degli alimenti. Viceversa, nei nuclei familiari che ritengono le proprie risorse economiche scarse, gli stili di vita non sono dei migliori, così pure i comportamenti a tavola.

“Sebbene sia esigua la quota di bambini che non fa una colazione adeguata, richiede attenzione l’abitudine molto più diffusa che si riscontra nella fascia d’età successiva: tra gli 11 e i 17 anni ben un ragazzo su sei non si assicura un adeguato apporto giornaliero di calorie all’inizio della giornata”, dice il rapporto Unicef che, inoltre, ammonisce il consumo eccessivo di snacks, la scarsa considerazione delle verdure e le bevande gassate a tavola, invitando ad una maggiore attività fisica, rimedio efficace contro questo male moderno che è l’obesità.

 

 

 

Seguici sul nostro canale Telegram

Celtic-Manchester City probabili formazioni

VIDEO – Manchester City, mister Pellegrini: “Aguero? Il migliore della Premier”

Che tempo che fa anticipazioni 8 dicembre, Jorge Lorenzo e Gianni Morandi ospiti