in ,

Allarme terrorismo Bari: il selfie di uno dei presunti terroristi con il sindaco Bari

L’allarme terrorismo in Italia è ancora alto, è di poche ore fa la notizia di due arresti a Bari. Intanto fanno scalpore e sensazione le foto ritrovate sul cellulare dei fermati: presente anche un selfie tra un presunto terrorista ed il Sindaco di Bari. L’accusa sui due è quella di far parte di una cellula terroristica legata allo Stato Islamico e ad Al Qaeda. Secondo gli inquirenti, gli uomini erano pronti ad agire. Attentati in centri commerciali, porti, aeroporti e luoghi di interesse, molti erano gli obiettivi.

La cellula originaria, stando alle indiscrezioni giunte, sarebbe in realtà composta da cinque elementi. Le forze dell’ordine sono ora in azione: una delle persone si troverebbe a Milano, mentre gli ultimi due avrebbero già fatto ritorno in Afghanistan, luogo d’origine.

Il selfie con il sindaco della città pugliese sarebbe stato scattato durante la Marcia degli Scalzi, organizzata il 10 settembre 2015. Hakim Nasiri, uno dei sue arrestati, si è fotografato insieme ad Antonio Decaro. Ovviamente il sindaco era all’oscuro dell’identità dell’uomo, ma ciò che emerge con maggior forza è la capacità di muoversi indisturbati sul territorio italiano di questi presunti terroristi.

Basket serie A1, Basket Serie A1 Sesta Giornata

Basket Serie A1 programma playoff 2016: oggi in campo per gara 2

Pensione di cittadinanza

Riforma pensioni 2016 ultime novità: flessibilità e Ape, sarà obbligatoria l’adesione ai fondi pensione?