in ,

Allarme terrorismo, Isis: nuove minacce a Roma e Israele dallo Stato Islamico

L’attentato contro l’aereo russo che abbiamo abbattuto e gli attacchi contro le sedi dei crociati e dei giudei che sono state bombardate, sono solo l’inizio. Dopo ci incontreremo a Roma e Gerusalemme“, una nuova minaccia è giunta dai terroristi dello Stato Islamico. Mentre l’allarme terrorismo in Italia rimane alto e le forze di Polizia ed intelligence hanno proceduto all’espulsione di numerosi individui, giungono nuove dichiarazioni di guerra dal nero califfato.

A diffondere un nuovo video questa volta è il gruppo terrorista Wilayat Sayna che opera nella Provincia dello Stato islamico in Sinai. Il gruppo è legato all’Isis e dalle immagini diffuse si evince l’intenzione, con una chiara minaccia, di colpire Israele nel prossimo futuro e di conquistare Roma. “Questo è solo l’inizio, i nostri incontri si terranno a Roma e a Gerusalemme. Ebrei, aspettaci, sarete puniti severamente e pagherete prossimamente un caro prezzo“.

Anche se l’autenticità del video non è ancora stata comprovata, le immagini postate sui Social Network mostrano chiaramente un modus simile ad altri diffusi nel corso del tempo. Nel video ci sono anche immagini di attacchi operati da jihadisti dell’Is contro le forze di sicurezza egiziane nella penisola del Sinai. Nella provincia egiziana è attualmente in atto una vera e propria rivolta, con l’esercito egiziano incapace di controllare il territorio.

terrorismo news pakistano espulso

Terrorismo, pakistano espulso: fu capitano della nazionale italiana under 19 di cricket

Pokemon Go dowload news

Pokémon Go download news: raggiunti 100 milioni di utenti e guadagni da capogiro