in

Allattare al seno? Fa bene alla futura carriera del neonato

Una  ricerca condotta su oltre 17mila persone nate nel 1958 e su altrettante nate nel 1970 ha evidenziato un risultato stupefacente: quante erano state nutrite al seno hanno raggiunto i più importanti traguardi nel posizionamento sociale e professionale. Di certo tutto ciò può sembrare esagerato o addirittura impossibile ma alcuni studiosi della University College di Londra parlano chiaro:l’allattamento materno condiziona favorevolmente  il successo nella vita e l’ascesa nella scala sociale.

Questo perchè il latte materno è molto di più di un semplice alimento, ma un eccellente nutrimento naturale che, come ha spiegato Piercarlo Salari, pediatra di Consultorio a Milano e componente della Societa’ Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale, costituisce “un sistema biologico, cioe’ non solo un insieme di macro e micronutrienti (proteine, zuccheri, grassi, sali minerali, oligoelementi) ma anche un concentrato non riproducibile di cellule vive, sostanze ad azione ormonale e fattori di crescita in grado di modulare lo sviluppo dei tessuti. Inoltre, il latte materno cambia continuamente di sapore e la sua composizione, dal colostro al latte maturo, si modifica progressivamente nel tempo”.

bambino

Inoltre, “il bambino alimentato al seno a richiesta e’ favorito nella regolazione della fame e sazieta’, sviluppa una flora batterica intestinale che funge da stimolo determinante nell’orientamento del sistema immunitario in senso anti-allergico e riceve un adeguato quantitativo di acidi grassi polinsaturi – in particolare omega 3 – fondamentali per lo sviluppo dei tessuti nervosi” ha chiarito Giuseppe Di Mauro, Presidente della SIPPS.

In conclusione, il bambino allattato al seno ha decisamente una marcia in più, riscontrabile non soltanto nei primi anni di vita, con il raggiungimento di migliori capacita’ visive e prestazioni funzionali a livello comportamentale e intestinale, ma anche proiettato nel futuro, con importanti traguardi nella vita sociale e professionale.

spina mandela

Nelson Mandela ci ha già lasciato: versa in stato vegetativo permanente, staccare la spina?

Cibi per l’intelligenza: ecco i cibi che fanno diminuire il QI