in ,

Previsioni Meteo: ciclone autunnale in arrivo nel mezzo dell’estate, probabile rischio di acquazzoni violenti

Sta per arrivare un vero e proprio ciclone autunnale, l’Italia è nel mirino. L’estate avrà così uno stop, proprio nel mezzo della stagione. Stando alle previsioni meteo, la tempesta arriverà nel belpaese a metà luglio. Chiudete gli ombrelloni e aprite gli ombrelli, l’evento metereologico preannuncia violenti acquazzoni. La bella stagione, caratterizzata solitamente da lunghi periodi di stabilità e di dominio anticiclonico, subirà un piccolo contrattempo. La perturbazione proveniente dall’Oceano Atlantico sarà vasta ed intensa. Ancora poche ore ed il caldo lascerà il passo a temperature più fresche ed inusuali per il periodo. Mercoledì 13 sarà con ogni probabilità l’ultima giornata rovente, previsti picchi di  +40°C al Centro ed al Sud Italia, poi il cambio.

Al Centro ed al Nord già dal pomeriggio di mercoledì potremmo ravvisare un netto calo delle temperature e  forti venti di maestrale. Ma è solo l’inizio dell’ondata di freddo anomalo. Il maltempo fuori stagione avrà anche una durata estesa. Infatti non si tratta semplicemente di una rapida perturbazione, la sferzata proveniente dall’Oceano Atlantico condizionerà per almeno 4/5 giorni le previsioni meteo sull’Italia.

Freddo e maltempo tipicamente autunnali, addirittura sono previste nevicate sui rilievi alpini e appenninici, sopra i 2.000 metri di altezza. Ci aspetta così un paesaggio insolito per la stagione tipicamente estiva: neve sulle montagne e spiagge deserte. Il Sud si salverà un po’ da queste condizioni avverse: l’instabilità è confermata per i soli giorni di venerdì 15 e sabato 16. Ma anche al mezzogiorno sono previsti temporali violenti, nubifragi e grandinate. Una “coda” che influenzerà tutto il weekend.

7 isole da scoprire in Croazia

Croazia, 7 isole bellissime: dove andare al mare per una vacanza 2016 da sogno [FOTO]

Pokemon Go contro depressione

Pokemon Go contro la depressione: “Mi fa venire voglia di uscire dopo anni chiusa in casa”