in ,

Alluvione Costa Azzurra aggiornamenti: il bilancio sale a 16 morti e 4 dispersi

Si aggrava il drammatico bilancio delle alluvioni abbattutesi durante la notte in Costa Azzurra, in Francia, che hanno flagellato le zone di Nizza, Cannes e Antibes: sono infatti 16 i morti e 4 i dispersi accertati nelle inondazioni in Costa Azzurra, al momento ricercati dalle forze dell’ordine e dalla Croix Rouge nella zona di Mandelieu La Napoule.

Stando al bilancio diffuso dalle autorità locali del dipartimento delle Alpi Marittime, ancora provvisorio, da ieri notte sarebbero caduti 180 millimetri di pioggia che hanno causato allagamenti, e scarse sarebbero le speranze di ritrovare ancora in vita i dispersi. Fortunatamente la violenta tromba d’aria accompagnata da piogge torrenziali ha lasciato il posto al sole, anche se al momento circa 35mila abitazioni sono ancora senza elettricità e la rete ferroviaria è bloccata in diversi punti ed ha causato molti disagi alla circolazione dei treni.

Il presidente Hollande, giunto a Biot, nell’entroterra di Antibes, ha dichiarato di mettere a disposizione della zona gravemente colpita dal cataclisma un indennizzo “entro tre mesi”, esprimendo il suo sostegno alle famiglie interessate dal disastro, anticipando inoltre che mercoledì il Consiglio dei ministri dichiarerà lo stato di catastrofe naturale.

La perturbazione ora si sta spostando verso l’Italia, dove nelle prossime ore investirà con “fenomeni intensi” – stando all’allerta diramata dalla Protezione civile – soprattutto Piemonte, Liguria e Toscana. La pioggia, invece, è già arrivata nelle province di Pisa e Firenze.

 

Foto Twitter

Palermo – Roma highlights, sintesi e video gol: Serie A risultato finale 2-4

Giro del trentino tappe

Ciclismo, uno straordinario Nibali trionfa al Giro di Lombardia