in ,

Alluvione Genova, Pepe il gatto eroe: “sente” frana in anticipo e salva i suoi padroni

Ha “sentito” in anticipo la frana in arrivo ed ha allertato i suoi padroni, mettendoli in salvo da una morte certa. Questa è la storia del gatto Pepe, un felino che si è comportato da vero eroe. Il suo istinto gli ha permesso di salvare la vita ai suoi padroni quando mercoledì scorso, alle 5.30 del mattino, mentre Genova veniva flagellata dall’alluvione, ha svegliato Domenico Priano, il suo proprietario 38enne, che dormiva. Quando Pepe è balzato sul suo letto, l’uomo ha acceso la luce e si è accorto che il soffitto della stanza era tagliato in due da una crepa.

In pochi istanti si è vestito ed è corso fuori insieme alla sua compagna Orietta, ovviamente, portando in braccio Pepe. Giusto il tempo di allontanarsi in auto e dopo soli 10 minuti una frana ha travolto la loro abitazione, sita a valle delle colline di Genova-Prà, in via Montecucco. Il fango si è portato via 50 metri di versante, e se non fosse stato per l’allarme lanciato da Pepe, Domenico e Orietta sarebbero morti.

“Stavo dormendo, ho sentito un rumore, ho pensato fosse il gatto invece era la casa che stava crollando. Sono riuscito a salvarmi con la mia compagna per un soffio”, ha raccontato  Domenico Priano, grato al suo felino per avergli salvato la vita.

 

Calciomercato Inter ultimissime: Borini e Campbell primi obiettivi

Calciomercato Torino ultimissime: Pazzini soluzione gradita