in ,

Alluvione nelle Filippine: migliaia di sfollati

Una terribile alluvione ha devastato Manila, la capitale delle Filippine. Migliaia di persone sono state costrette ad abbandonare le loro abitazioni non solo nella capitale filippina, ma anche nelle province vicine. La tempesta tropicale Fung-Wong, attesa da giorni nella zona, ha colpito e devastato molte zone, causando gravi inondazioni.

Uffici pubblici e scuole sono rimaste chiuse e in alcune aree l’acqua è arrivata fino ai soffitti delle abitazioni. È passata solo una settimana dal tifone Kalmaegi che ha colpito la zona causando otto morti. Anche in quell’occasione ci sono stati migliaia di sfollati. Al momento non ci sono notizie in merito a morti o dispersi causati dall’alluvione che ha colpito Manila e le province vicine.

venezia musei aperti

Giornate europee del patrimonio 2014, Venezia: programma completo

iPhone 6 vendita coda

iPhone 6, uscita: in coda in nove Paesi