in ,

Alzheimer: dove finiscono i ricordi paurosi? Svelata nel cervello la ‘mappa del terrore’

Una nuova scoperta sul cervello potrebbe aiutarci a comprendere i meccanismi della memoria e aprire la strada per nuove cure contro il Morbo di Alzheimer. A rivelarlo è un team di ricercatori della Rice University in collaborazione con Baylor College of Medicine del Texas. Il meccanismo è stato osservato nel cervello dei ratti, mentre lo studio è stato pubblicato sulla rivista scientifica Nature Neuroscience.

Questo tipo di meccanismi, forniscono al cervello la capacità di riprendere i ricordi e aiutano a comprendere quali sono i motivi per i quali in persone affette da Alzheimer e demenza, queste capacità non funzionino correttamente. Come ha spiegato il ricercatore del Baylor College of Medicine, il dottor Daoyun Ji: “La nostra mente richiama continuamente i ricordi. Per esempio io posso ricordare la strada che faccio ogni mattina da casa fino al lavoro: ma quali segnali genera il mio cervello nel momento in cui ne recupero il ricordo?“.

Durante l’esperimento, è stata registrata l’attività cerebrale di alcuni topi mentre percorrevano un corridoio avanti e indietro. Il primo passaggio serviva per esplorare la strada, mentre durante il secondo, ai roditori è stata somministrata una piccola scossa elettrica. Nei successivi passaggi, i topi, impauriti, si bloccavano nel tentativo di non ricevere un’altra scossa elettrica.

Durante il ricordo pauroso, nel cervello dei roditori si attivavano alcuni neuroni specifici dell’ippocampo: nella mente dei topi, queste ‘cellule di luogo‘ raffiguravano il posto in cui era nato il ricordo del terrore. Ora i ricercatori studiano questi meccanismi per comprendere se un loro malfunzionamento sia collegato all’Alzheimer. Daoyun Ji ha concluso: “Osservando l’attività cerebrale del ratto possiamo capire che l’animale sta viaggiando mentalmente dal luogo in cui si trova al luogo dello shock“.

Uomini e donne gossip: giulia latini luca onestini

Uomini e Donne gossip: Giulia Latini lancia un messaggio a Luca Onestini

i 5 lavori più ambiti dai giovani

I 5 lavori più ambiti dai giovani: dalla sanità al web, tutte le professioni dei sogni