in

Amanda Lear, chi è Alain-Philippe Malagnac d’Argens, il marito morto tragicamente in un incendio

Nel corso dell’intervista a Domenica In, il programma di successo condotto da Mara Venier, Amanda Lear, showgirl francese amatissima dal pubblico italiano, ha raccontato di avere avuto tante avventure e flirt, ma di aver avuto un solo grande amore: Alain-Philippe Malagnac d’Argens.

Amanda Lear rivela: «Ogni donna ha un solo unico grande amore!»

Alain-Philippe Malagnac d’Argens è stato l’unico uomo sposato con Amanda Lear. Il 13 marzo 1979 si è svolto a Las Vegas, infatti, il loro matrimonio costato non circa 15 dollari. L’uomo è scomparso in circostanze tragiche all’età di 51 anni. Il marito della cantante Amanda Lear è morto il 17 dicembre del 2000 assieme ad un giovane di vent’anni nell’incendio della grande villa in cui viveva vicino ad Arles, nel dipartimento Bocche del Rodano. Alain Malagnac è stato ritrovato cadavere nella casa, che si trova al centro di Saint-Etienne-du-Gres.

Chi è Alain-Philippe Malagnac?

L’incendio, scoppiato verso le sei del mattino per cause imprecisate, costrinse i vigili del fuoco a lavorare ben 2 ore. Fiamme altissime, che pare abbiano rovinato anche i tanti quadri della signora Amanda Lear. Alain-Philippe Malagnac d’Argens de Villèle, l’uomo che ha amato Amanda Lear più di ogni altro, era figlio dello scrittore Roger Peyrefitte; lui aveva lavorato come manager della cantante francese Sylvie Vartan. Quando avvenne il terribile incidente, Amanda Lear si trovava a Milano. Inutile dire che la showgirl corse subito in Francia, con il desiderio di vedere per l’ultima volta l’amato marito.

leggi anche l’articolo —> Pippo Baudo cacciato da Padre Pio: «Mi puntò l’indice e disse: Vai via!»

Amanda Lear e la storia platonica con Salvador Dalì

Nell’intervista a Mara Venier Amanda Lear ha affermato di aver amato molto anche il surrealista Salvador Dalì, pittore con cui ha vissuto insieme nella casa di Cadaques, in Spagna per 15 anni. Un amore platonico il loro, dal momento che Salvador Dal era impotente, come dichiarato dalla stessa showgirl più di una volta. «Che bella faccia da teschio che hai», queste le prime parole rivolte da Dalì ad Amanda Lear, allora giovanissima. Una relazione vissuta alla presenza della moglie Gala: «Ha accolto bene il mio arrivo, era più anziana di Dalì: trovava sempre un pretesto per lasciarci soli, una volta mi ha pagato l’aereo per farmi andare in Spagna».

Trovata morta la donna scomparsa nell’Astigiano: dov’era il cadavere di Maria Rita Sillano

Stefano De Martino Instagram, la foto inedita ha spiazzato i fan: “Siete identici!”