in

Ambiente, le creme solari sono nocive per la vita marina

Alcuni ingredienti contenuti nelle creme solari (nanoparticelle di biossido di titano e di ossido di zinco) sono molto pericolosi per la vita dei pesci. L’allarme scaturisce dall’esito di uno studio pubblicato sulla rivista dell’American Chemical Society, secondo il quale le creme usate in spiaggia, destinate inevitabilmente a finire nell’acqua del mare, possono diventare tossiche per il fitoplancton, alla base della catena alimentare di moltissimi ecosistemi acquatici.

Le particelle nocive possono infatti reagire con i raggi ultravioletti, dando luogo a nuovi composti, come il perossido di idrogeno, nocivo per il fitoplancton. I test sono stati effettuati nella Palmira beach di Maiorca, spiaggia molto affollata da milioni di turisti ogni anno.

Calciomercato Torino news: il quadro sulle principali trattative dei granata

Pordenone Blues Festival 2014: date, ospiti ed eventi