in

Amichevole Hannover-Lazio 3-1 : arriva uno stop per i biancocelesti

Una Lazio in versione turnover viene battuta da un Hannover più avanti nella preparazione per 3-1. Marcelo e Stindl (doppietta) i marcatori per i tedeschi, un calcio di rigore di Ledesma, sul 2-0, prova a riaprire la partita nel secondo tempo. Da segnalare il debutto di De Vrij.

Amichevole

È una partita di esperimenti e prove per Pioli, che schiera Pereirinha nel ruolo di mezzala, Gonzalez in quello di regista e Djordjevic in attacco insieme Candreva e Lulic; in difesa, accanto a Ciani c’è De Vrij, al debutto in biancoceleste, il modulo è il 4-3-3. Dopo il primo quarto d’ora però, l’Hannover prende in mano la partita, e al 22’ arriva il gol del vantaggio di Marcelo, che approfitta di un corner per battere Marchetti.

La Lazio è costretta quasi sempre a difendersi, e i pericoli sono tutti tedeschi. Al 38’, Basta è costretto a uscire causa contrasto di gioco, due minuti dopo arriva il raddoppio dell’Hannover: Stindl trasforma in gol l’assist di Bittencourt, che soffia la palla a Candreva e serve il compagno. Il secondo tempo è una copia del primo, con i Roten che attaccano e i biancocelesti che difendono, sbagliando molto anche in fase di impostazione.

Al 55’ occasione per Djordjevic che, servito da Candreva, prova un colpo di tacco che non va a segno; va a segno invece il rigore procurato da Keita e realizzato da Ledesma (entrambi entrati da poco) dieci minuti dopo. Nemmeno il tempo di sperare nel pareggio, che al 74’ arriva la doppietta di Stindl che scrive il 3-1 finale.

Renzi al telefono con premier indiano per caso Marò

Caso Marò, Renzi al telefono con premier indiano: “Auspico rapida e positiva soluzione”

Eterologa in Liguria

Eterologa: la Regione Liguria è pronta per avviare i primi centri