in

Amici 13 anticipazioni puntata 3 maggio: Matteo Renzi ospite da Maria De Filippi

Nel suo monologo comico, qualche settimana fa, Giorgio Panariello lo aveva detto. Matteo Renzi è partito da Amici e come Alessandra Amoroso, Emma Marrone e Moreno Donadoni, ad Amici, il talent di Canale 5 condotto da Maria De Filippi, fa ritorno dopo aver raggiunto il successo. Scherzi a parte, prima delle elezioni europee, la politica sembra sempre di più stringere l’occhio ai grandi programmi televisivi e così dopo la partecipazione di Silvio Berlusconi a Porta a Porta e a Domenica Live, Matteo Renzi pare aver deciso di tornare a riaffacciarsi sulla Rete dell’avversario utilizzando una vetrina molto importante e che lo porterà a essere sull’ammiraglia Mediaset nella prima serata del sabato.

anticipazioni Amici 13 3 maggio

In internet si vocifera, infatti, che domani, lunedì 28 aprile, il premier Renzi sarà presente negli studi Elios di Roma per la consueta registrazione della nuova puntata del Serale di Amici 13, una puntata che andrà in onda sabato 3 maggio e che vedrà la messa in scena di un nuovo capitolo della battaglia fra squadra Bianca e squadra Blu.  Cosa succederà? Cosa farà Renzi? Maria De Filippi l’ha invitato nelle vesti di quarto giudice o ha chiesto al premier di tornare a parlare ai giovani così come aveva fatto circa un anno fa quando ad Amici 12 era intervenuto all’interno di uno degli incipit, in cui l’obiettivo della conduttrice era diffondere messaggi positivi a tutti i ragazzi, indossando un giobbotto di pelle che aveva portato i vari media a paragonarlo a Fonzie di Happy Days.

Su cosa verterà il discorso del premier Matteo Renzi che nella scorsa partecipazione al talent della De Filippi, quando ancora era solamente il sindaco di Firenze, aveva parlato ai giovani di meritocrazia e fiducia? Cosa indosserà il premier che dovrà stare attento a non omaggiare, però, o solo i Bianchi o solo i Blu? I ragazzi delle due squadra, infatti, sono molto attenti ai colori indossati dagli ospiti.

Canonizzazione di Papa Roncalli: a Sotto il Monte sono in 25mila, chi era il “Papa buono”?

pollock

Siviglia: arrestati i fratelli Bergantinos, falsari dell’arte