in

Amici 13 diretta: chi sarà il direttore artistico dei bianchi dopo Emma Marrone?

Emma Marrone ed il lungo passaggio del testimone. Il nuovo coach si farà vedere solo il 29 marzo? La puntata di oggi, sabato 15 marzo, di Amici 13 inizia con una grande incognita. Sulla sedia del direttore artistico della squadra bianca è comparso un enorme punto interrogativo, ancora prima che i ragazzi del talent di Maria De Filippi fossero divisi fra bianchi e blu. Cosa succederà? A quanto pare nessuno potrà conoscere il coach fino alla prima puntata del serale, ma di chi si potrà mai trattare?

emma marrone

Per carpire qualche indizio sull’identità di colui o colei che avrà il compito di contrastare Miguel Bosè, direttore artistico dei Blu, bisogna ascoltare attentamente le parole della stessa Emma Marrone e di Maria De Filippi che prima di mandare in onda il fatidico rvm ha chiesto a tutti silenzio, ma soprattutto ha consigliato ai ragazzi di Amici 13 di fare molta attenzione. Emma Marrone non sarà il direttore artistico, il coach, di questa nuova edizione del serale del talent di Canale 5. Nel filmato mandato in onda la cantante, dopo i complimenti al suo rivale: “Miguel è un grandissimo artista…. Ha respirato arte da quando è nato” ed aver raccontato le emozioni dell’esperienza fatta l’anno scorso: “io mi sono detta ma dove vado… poi ho chiesto quale fosse il compito…. Io quei banchi e quella scuola li conosco benissimo, conosco bene l’odore della paura di quando entri nello studio del serale per la prima volta, l’ansia di quando senti chiamare il tuo nome per la prima esibizione, so cosa vuole dire quando ti assegnano un pezzo che pensi che non riuscirai mai a cantarlo. Quindi ho capito che Maria me l’ha chiesto proprio per questo. Mi sono chiesta ’sarà in grado di trasferire tuta questa roba e renderla utile alla mia squadra?”, ha annunciato: “Quest’anno io non sono il direttore artistico della squadra bianca. Sto per entrare in studio con una lista per la formazione della squadre datami dal direttore artistico della squadra bianca”.

Parlando del direttore artistico dei bianchi per cui, per ora, e solo per ora, fa le veci, Emma ha poi aggiunto: “E’ sveglio, veloce, intelligente, è più freddo di me ed ha un bel po’ di attributi. In comune con me ha che è un trascinatore. Io in realtà sono un po’ più tontolona di lui, sono il solito can che abbia ma non morde, lui non è uno che abbaia, credo, ma è uno che va dritto alla meta”.

Ranocchia Italia

Mercato, Juventus: Ranocchia e Paletta obiettivi per l’estate

Miroslav Klose

Mercato, Lazio: il punto su Candreva, Klose e Dias