in

Amici 13: Rudy Zerbi fa un regalo di Natale ai Dear Jack

Dopo la verifica di Deborah e lo scambio di opinioni fra Grazia Di Michele e Maria De Filippi, dopo l’eliminazione di Vincenzo, cantante definito barocco da Rudy Zerbi, e l’entrata ad Amici 13 di Alessio, è arrivato nuovamente il turno dei Dear Jack, la band che già sabato scorso aveva rischiato l’eliminazione, ma che, poi, vincendo la sfida, era riuscita a riprendere la propria corsa verso il serale. Cosa è successo ad Alessio e ai suoi colleghi?

amci 13

Rudi Zerbi li ha messi in discussione durante la settimana ritenendo che non fossero un vero gruppo e facendo capire a tutti che avrebbe preferito che Alessio si presentasse come solista. Il punto è sempre quello, anche a Zerbi i Dear Jack sembrano una band improvvisata anche per via dei 35 secondi che impiegano prima di iniziare a suonare. I ragazzi, però, hanno cercato di fare del loro meglio per fargli cambiare idea, mentre Rudy contava ad alta voce, si sono dati da fare per dimezzare i tempi tecnici fra un’esibizione e l’altra e scongiurare così la tanto annunciata eliminazione. Nessuno dei Dear Jack, infatti, ha voglia di tornare a casa. Nemmeno il chitarrista che si sente in debito con il nonno che gli ha prestato i soldi per gli strumenti nuovi.

L’interrogazione comincia, comunque, con qualche incertezza. Zerbi, quindi, è costretto ad ammettere che: “Anche oggi ci sono state un sacco di imprecisioni. Bisogna essere pronti”, ma continua a chiedere ulteriori prove. La stessa De Filippi cerca di intromettersi e di dire di aver visto Alessio meno vivo mentre cantava sulla base registrata ed, invece, di averlo visto accendersi proprio quando i suoi amici hanno iniziato a suonare, ma Zerbi pare non lasciarsi impietosire. Alla fine tutti hanno il fiato sospeso. Eliminazione, o no? Quando il temutissimo professore di canto seleziona l’opzione “rimani” il pubblico esplode in un boato di applausi, ma a quanto pare nessuno può realmente far festa. I Dear Jack stanno ancora camminando sulle uova. Hanno vinto anche questa sfida, ma non possono dormire sugli allori, in fin dei conti, visto che è Natale, Zerbi si è solo addolcito un po’, a gennaio sarà tutta un’altra musica. Durante le Feste, però, non saranno solo Alessio e la sua band a dover studiare… Il prossimo 11 gennaio anche gli Exxtra dovranno dar prova del loro talento.

Pinuccio cane randagio

Tentata violenza sessuale, donna denuncia … due cani

Libri, detrazioni fiscali in arrivo