in ,

Amici 14 terza puntata Serale 25 Aprile 2015: Virginia Raffaele imita Sabrina Ferilli

Stanno veramente tutti a guardarle il lato b? A quanto pare sì. Ecco a cosa si è appigliata Virginia Raffaele per imitare Sabrina Ferilli durante la terza puntata del Serale di Amici 14 in onda questa sera, sabato 25 Aprile 2015. In una puntata caratterizzata dalle critiche di Loredana Bertè al cantante Luca e dallo show si Elisa, la Raffaele ha fatto divertire tutti con la complicità dell’immancabile giudice del talent di Maria De Filippi.

Sabrina Ferilli, al termine della prima manche, si è alzata in piedi stoppando la conduttrice del Serale di Amici 14 e chiedendo di poter andare alla toilette perché nelle pause, per colpa dello staff, non riusciva a liberarsi completamente ed aveva bisogno di correre a fare “plin plin”. A quel punto, facendo finta di sbagliare fila per il bagno, è entrata in studio Virginia Raffaele nei panni di Sabrina Ferilli ed ha iniziato a chiamare in ballo, con un vero e proprio monologo ironico, tutti i personaggi del talent.

Da “tira più un pelo di Briga” ai capelli di Stash come quelli della Cristoforetti, la Raffaele nei panni della Ferilli ha sferrato un colpo dopo l’altro. Facendo ridere di gusto tutti. Ora c’è da chiedersi: cosa avrà in serbo la nota comica per la prossima puntata? Cosa, cioè, dovrà aspettarsi il pubblico nella quarta puntata del Serale di Amici 14 in onda sabato 2 Maggio 2015? Dopo aver imitato Belen Rodriguez ed aver giocato con Emma Marrone e dopo aver portato sul palco una vera e propria stalker pronta ad importunare la cantante e la stessa Maria De Filippi, quale altro personaggio si inventerà la Raffaele?

#amici14 #tirapiuunpelodibriga #machemestateaguarda… Amici di Maria De Filippi

Posted by Virginia Raffaele Official FanPage on Sabato 25 aprile 2015

Fuga di gas a Barletta

Barletta, fuga di gas in centro: operaio di 56 anni morto nell’esplosione

Lollipop di Android

Aggiornamento Android Lollipop 5.1 su Samsung Galaxy S5: firmware disponibile anche per Kies su PC