in ,

Amici 15 anticipazioni: comunicazione importante per Andreas, fan nel panico

Il battito di un cuore, facce scure, pochi secondi, e un cappuccio calato sulla testa. Cosa sta succedendo ad Amici 15? Quale è la comunicazione importante che Stefano De Martino ha dato ad Andreas della Squadra Blu? Si è per caso fatto male e deve abbandonare la scuola dopo essere passato al Serale di Amici 2016 ed essere stato scelto da Nek e J-Ax? Nella pagina ufficiale del talent di Canale 5 condotto da Maria De Filippi è appena apparso un post con video che ha mandato i fan nel panico.

Nel post si legge: “Andreas riceve una comunicazione che riguarda il suo percorso ad Amici. Nella puntata di domani…” e nel video si vedono, invece, pochi secondi di un colloquio fra il ballerino professionista e conduttore su Real Time Stefano De Martino e il ballerino Andreas?

Sotto al post, subito dopo, i fan hanno iniziato ad aggiungere molti commenti preoccupati per la sorte di uno dei concorrenti di Amici 15 che pare essere fra i più amati della scuola. Cosa sarà accaduto? C’è chi spera solamente che Stefano ed Andrea parlino di qualcosa di importante che avverrà al serale, chi, ottimisticamente, spera che qualcuno abbia notato Andreas e gli abbia già offerto una opportunità di lavoro e chi, invece, molto più pessimista, teme che il ballerino si sia fatto male e debba abbandonare la scuola oppure, fra le tesi complottiste, c’è anche chi pensa che la produzione abbia scoperto che Andreas abbia taciuto qualcosa sul suo passato, magari un particolare che gli avrebbe impedito di partecipare, ed ora sia pronto a cacciarlo.

Fra i tanti commenti, poi, c’è chi pensa che Andreas abbia semplicemente lasciato in disordine la sua roba in hotel o a scuola o che sia arrivato tardi e che quindi si meriti semplicemente una punizione. Cosa succederà? A quanto pare bisognerà attendere per scoprire il destino di Andreas e l’importanza della comunicazione per il suo percorso ad Amici 15.

grana sequestri

Grana Padano sequestrate 4mila forme: consumatori tutelati

La fine dell'Omeopatia

L’Omeopatia è arrivata al capolinea? Ecco cosa sta succedendo