in ,

Amici 16, Maria De Filippi: “Vi rivelo il mio sogno, rimpianti? Non ne ho”

Amici 16 è andato in soffitta con la vittoria di Andreas Muller e Maria De Filippi, stakanovista vera, pensa già al futuro. In una lunga intervista concessa a TgCom24, infatti, la Queen ha tirato un bilancio sull’edizione 2017 appena conclusasi. Che Amici 16 è stato? Per Maria De Filippi: “Il bilancio di quest’anno è positivo, e, per quel che mi riguarda, è merito anche del Festival di Sanremo. Salire sul palco dell’Ariston è stata una bella esperienza, anche se, porca miseria, non me la sono goduta perché ho vissuto quei giorni che non finivano mai con tanta paura. Era come una giostra che continuava a girare. Non ho alcun rimpianto.”

>>> Amici 16, chi è Andreas Muller <<<

Eppure vero, però, che bisogna guardare al futuro, magari con qualche ritocco. Anche se secondo la conduttrice TV, la scuola di Amici è già diversa, sta cambiando nel corso degli anni: “Amici è un format mutante, le nuove generazioni ci arricchiscono con qualcosa che prima non c’era, arrivano con un bagaglio di esperienze che è cambiato negli anni. Siamo noi che ci adeguiamo a loro, non il contrario.” E come spiega ancora Maria De Filippi: “I ballerini non hanno più solo una formazione classica, ma sono bravissimi anche nell’hip hop e nella danza moderna in genere. Anche nel canto qualcosa è cambiato. Non avrei pensato che un giorno i ragazzi ammessi alla scuola venissero portando da casa pezzi originali e basi musicali inedite, fatte anche con strumentazioni più evolute di quelle che abbiamo noi. Mi piacerebbe dare più spazio, sviluppare questo tipo di talento. Per la prossima edizione vorrei trovare un cantante bravo che possa cantare su basi create da altri.”

>>> Amici 16: tutto quello che c’è da sapere <<<

La conduttrice di Amici per il futuro avrebbe un sogno alquanto particolare. “Vorrei aggiungere ai talenti italiani nella danza e nel canto anche ragazzi inglesi, spagnoli e francesi. Mi piacerebbe fare un casting internazionale, non prendere giovani già vincitori di talent nei loro Paesi. È un sogno che però mi hanno già frantumato, perché mi è stata fatta un’obiezione decisiva legata alla lingua: ‘come ci parli?'”

compagnia telefonica araba contro terrorismo

Lo spot di una compagnia telefonica araba contro il terrorismo: il video fa il giro del web [VIDEO]

Davide Vannoni arrestato

Inchiesta Stamina filone bresciano: quattro condanne per la Terapia di Davide Vannoni