in

Amici 16 Morgan, Marco Castoldi si infuria: “Non sai niente di musica, sei più piccolo di una formica” [VIDEO]

Prima regola di Amici 16: mai far infuriare Marco Castoldi, in arte Morgan. Perché il frontman dei Bluvertigo non le manda di certo a dire. Anzi, o si fa come dice lui oppure la vita in Accademia sarà più dura del previsto. Un rimpianto, ulteriore, non poterlo vedere a X Factor insieme a Manuel Agnelli. Il divertimento sarebbe stato assicurato. Ma Morgan ha già capito come lavorare ad Amici 16. Il problema sarà farsi amare da tutti gli allievi. Per esempio, nella giornata di ieri, Castoldi, coach della squadra Bianca, non le ha mandate dire a Mike.  Il problema? Le lamentele della squadra Bianca sulle canzoni assegnate da Morgan. Da ‘Ci Vuole un Fiore’, ‘Hey You’ dei Pink Floyd. E ancora, ‘Il mio canto libero’ secondo loro ha una base errata.  

#Repost @amiciufficiale ・・・ Il Morgan furioso! @inartemorgan #Amici16

Un post condiviso da witty tv (@wittytv) in data:

—> TUTTO SU AMICI 16 

La colpa del concorrente del talent show Amici 16? Non conoscere, secondo Morgan, nulla di musica. Partendo da ciò che Castoldi ritiene la base: “Non conosci Sergio Endrigo. Se ti dico chi ha scritto la musica di ‘Ci vuole un fiore’ tu non sai cosa rispondermi. E sai perché? Perché tu non sai nulla.” Insomma, la sfuriata di Morgan è stata molto dura come testimoniato dai video postati da Witty su Instagram.

Morgan non le manda certo a dire… nemmeno alla sua squadra! #Amici16 @inartemorgan

Un post condiviso da witty tv (@wittytv) in data:


Infatti, contro Mike poi Morgan ha usato anche parole molto forti: “Non sai niente di musica, è allucinante. Io lavoro per te e tu non sai niente.” E ancora, Marco Castoldi sottolinea: “Mi stai insultando (riferendosi al suo allievo), non sei veramente nessuno. Una formica vale più di te. Con il tuo atteggiamento mi stai mancando di rispetto.”

 

Oroscopo Paolo Fox 2017 ariete

Oroscopo Paolo Fox aprile 2017 Ariete: sarete chiamati ad una scelta decisiva, esitazioni in amore

Gioco d azzardo, paolo crepet lo elogia e il codacond chiede la radiazione dall albo

Gioco d’azzardo: Crepet lo elogia, il Codacons “Radiatelo dall’albo”