in

Amici 2013 anticipazioni, Eleonora Abbagnato: “Maria De Filippi teneva molto alla mia presenza”

Dall’Operà di Parigi a direttore artistico della squadra blu ad Amici 12, il talent show ideato e condotto da Maria De Filippi. Eleonora Abbagnato rivela, in un’intervista rilasciata a Tgcom24, come è nata la sua partecipazione ad Amici. “Mi ha colpito molto il fatto che Maria De Filippi quest’anno abbia voluto valorizzare molto la danza dentro il programma. Ad iniziare dalla scelta del fantastico coreografo Giuliano Peparini che conosco da tempo”, dice la donna che, ad Amici 12, ha preso il posto di Miguel Bosè. “Maria ci teneva molto alla mia presenza e a me fa piacere esserci perché è un programma che rispetta la danza ed è anche un’occasione per parlare di teatro”, aggiunge poi. amici 2013 nicolò

Nel corso dell’intervista l’Etoile dell’Operà di Parigi parla anche di Nicolò, il suo pupillo ed unico ballerino della sua squadra. “Ha una grande forza di volontà è molto appassionato e chiede sempre consigli. La prima cosa che mi ha chiesto è stato di potergli fare delle lezioni private dentro la scuola perché non faceva una lezione intera da quattro mesi”, dice.

Ai giovani ballerini Eleonora Abbagnato consiglia di “non mollare mai specialmente in questo momento così difficile e anche di non andare all’estero ma rimanere in Italia e combattere”, diversamente da come ha fatto lei, che, giovanissima, non avendo la possibilità di studiare ballo in Sicilia, ha lasciato la sua Terra e la sua famiglia per andare a Parigi.

 

Parigi World Chocolate Masters

Parigi, suicidio in cattedrale Notre Dame contro i matrimoni gay

amici 12 verdiana

Amici 2013 anticipazioni: Verdiana in finale grazie ai professori