in

Amici 2013 anticipazioni, la semifinale: Nicolò manda a casa Pasquale e stravince 50mila euro

Pasquale vs Nicolò. I due ballerini di Amici 12 si contendono l’accesso alla finale del talent show in uno scontro decisivo nel corso della semifinale. Il ballerino blu stravince sul danzatore dei bianchi, portando a casa il premio della categoria danza, la possibilità di vincere i 150mila euro messi in palio dalla trasmissione e dando una grande soddisfazione ad Eleonora Abbagnato. nicolò ballerino amici 2013

Procediamo con ordine e spieghiamo bene cosa è accaduto durante la semifinale di Amici 12, che è stata registrata sabato 18 maggio e che andrà in onda domenica 26. La prima manche della sfida tra bianchi e blu viene vinta dalla squadra capitanata da Eleonora Abbagnato. Per le eliminazioni l’Etoile dell’Operà di Parigi fa il nome di Greta, mentre i ragazzi della squadra blu propongono Pasquale. La cantante dei bianchi viene salvata dai professori e di conseguenza Pasquale viene eliminato provvisoriamente. La seconda manche, invece, se la aggiudica la squadra bianca. I professori della squadra blu salvano Verdiana e dunque Pasquale deve sfidare Nicolò per rimanere ancora nel talent show.

Lo scontro finale viene vinto da Nicolò: Pasquale deve ritornare a casa, mentre Nicolò si aggiudica il posto in finale, avendo così la possibilità di poter vincere i 150mila euro messi in palio dal programma di Canale 5. Inoltre vince il premio della categoria danza ed in più dà una grande soddisfazione ad Eleonora Abbagnato. Il direttore artistico dei blu, nel corso della settima puntata di Amici 12, in modo non tanto velato, aveva fatto capire che Pasquale, secondo lei, non è un bravo ballerino, in quanto, secondo lei non ha tecnica, ma piace solo per la sua bella faccia. “Pasquale ha una bella faccia e noto che quella funziona sempre”, ha detto la Abbagnato nel corso della settima puntata di Amici 12 tra i fischi del pubblico in studio.

 

 

Fiorentina news

Montella stuzzica Galliani: “Loro in Champions perché…”

traile grande bellezza

Cannes 2013: è il giorno de “la grande bellezza” di Sorrentino, critica scissa tra capolavoro e grottesco